Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Le meraviglie

Parco della Versiliana raccontato da Fabio Genovesi

Ascolta l'audio
Con Fabio Genovesi saliamo sul Ponte del Principe che unisce Marina di Pietrasanta al Parco della Versiliana. Questo ponte ci permette di accedere ad un mondo diverso dove sopravvive una Versilia arcaica. Fabio Genovesi ci ricorda grandi scrittori e artisti di tutto il mondo che hanno vissuto e attraversato questi luoghi: da quelli che si incontravano al Quarto Platano come Carlo Carrà, Giuseppe Ungaretti, Eugenio Montale, Enrico Pea fino a Aldous Huxley o Arnold Böcklin e altri. Camminando per la pineta, Genovesi mette in relazione la sua scrittura con la vegetazione della Versiliana che, con i suoi grandi pini, con il disordine dei rovi, non è mai prevedibile: "Raramente la Versiliana è un giorno prima come l'hai vista il giorno dopo, con i suoi mille modi di essere".

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Villa La Rotonda a Vicenza raccontata da Guido Beltramini

Villa La Rotonda a Vicenza raccontata da Guido Beltramini

13/10/2019

"Oggi andai a vedere la splendida casa detta la Rotonda, posta sopra un'amena altura a mezz'ora di strada della città. L'architettura forse non ha mai creato nulla di così lussuoso" Così nel 1786 scriveva Johann Wolfgang Goethe nel suo Viaggio in Italia ma ancora oggi la Villa progettata da Andrea Palladio rimane un' icona assoluta dell'architettura globale. Percorriamo gli spazi esterni ed entriamo nella Villa con il direttore del Palladio Museum: Guido Beltramini che ci introduce alle storie e ai segreti di questo luogo magico. Palladio progetta la Villa in un contesto particolare che così descrive nel suo trattato, I Quattro libri dell'Architettura [1570]: "Il sito è de gli ameni, e dilettevoli che si possano ritrovare: perché è sopra un monticello di ascesa facilissima, et è da una parte bagnato dal Bacchiglione fiume navigabile, e dall' altra è circondato da altri amenissimi colli, che rendono l'aspetto di un molto grande Theatro, e sono tutti coltivati, et abondanti di frutti eccellentissimi, et di buonissime viti: Onde perché gode da ogni parte di bellissime viste, delle quali alcune sono terminate, alcune più lontane, et altre, che terminano con l'Orizonte…" Guido Beltramini è direttore del Palladio Museum https://www.palladiomuseum.org/ Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Palladio privato, Marsilio2008; Andrea Palladio. Il mistero del volto. Ediz. a colori Officina Libraria 2017; Aldo Manuzio. Il Rinascimento di Venezia. Catalogo della mostra (Venezia, 19 marzo 2015-19 giugno 2016). Ediz. illustrata Marsilio2016.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Ex Mattatoio a Roma raccontato da Tommaso Giartosio

Ex Mattatoio a Roma raccontato da Tommaso Giartosio

12/10/2019

Con lo scrittore Tommaso Giartosio percorriamo quello che dal 1891 al 1975, fu per più di 85 anni il macello di Roma ed oggi è considerato uno dei più importanti edifici di archeologia industriale della città per la modernità e l'originalità delle sue strutture. Attraverso curiosità e suggestioni letterarie, poetiche e artistiche, Giartosio ci invita alla scoperta della storia del Mattatoio di Testaccio e della sua realtà odierna come spazio che ospita tante realtà diverse istituzionali e non (Macro, Scuola popolare di musica di Testaccio, la Città dell'Altra economia, l'Accademia di Belle Arti, la Facoltà di Architettura di Roma Tre, il Centro sociale Villaggio globale). Tommaso Giartosio (Roma, 1963) ha pubblicato opere che si collocano tra il saggio letterario e il racconto: Doppio ritratto, Fazi 1998, Premio Bagutta; Perché non possiamo non dirci, Feltrinelli 2004; La città e l'isola (Donzelli 2006); L'O di Roma, (Laterza 2012); Non aver mai finito di dire(Quodlibet 2017). Nel 2019 ha raccolto una lunga, discreta produzione in versi in Come sarei felice. Storia con padre (Einaudi). Ha tradotto o curato opere di Hawthorne, Isherwood, Thackeray, Waugh, ha collaborato a vari periodici, è redattore di "Nuovi argomenti" e conduce "Fahrenheit" su Radio3.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Tempio di Santa Maria della Consolazione a Todi raccontato da Claudio Strinati

Tempio di Santa Maria della Consolazione a Todi raccontato da Claudio Strinati

06/10/2019

Il 15 Novembre 1508 alle porte di Todi viene posta la prima pietra del Tempio di Santa Maria della Consolazione. I lavori durarono più di un secolo e sono avvolti nel mistero. Con lo storico dell'arte Claudio Strinati visitiamo il Tempio, forse disegnato da Leon Battista Alberti. Da una parte questa immensa opera segna il limite tra Rinascimento e Protobarocco, dall'altra illustra: "quel meraviglioso passaggio tra città e contado che ha formato e fondato la nostra storia per secoli". Di Claudio Strinati ricordiamo alcuni recenti pubblicazioni: Il mestiere dell'artista. Dal Trecento al Seicento, Sellerio Editore Palermo 2014; Caravaggio alla fine del Rinascimento, Erreciemme Edizioni2017 e Raffaello per Scripta Maneant.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Cortile d'onore del Palazzo di Brera a Milano raccontato da Marco Nicolo' Riccomini

Cortile d'onore del Palazzo di Brera a Milano raccontato da Marco Nicolo' Riccomini

05/10/2019

Con Marco Nicolo' Riccomini attraversiamo il cortile d'onore del Palazzo di Brera, il luogo ideale per chi volesse imparare un po' della storia della cultura lombarda, soprattutto quella illuministica, avendo sotto gli occhi un'antologia unica senza precedenti sia della scultura classica antica nei calchi monumentali e sia di quella vera in marmo dell'800. Marco Nicolò Riccòmini. Formatosi professionalmente a Londra, al rientro in Italia ha diretto per un lustro il Dipartimento dei dipinti antichi di Finarte Casa d'Aste a Milano, quindi per oltre un decennio quello di Christie's Italia. Ha curato diverse mostre e i relativi cataloghi tra cui Figure del tempo barocco. Dipinti dell'Opera Pia dei Poveri Vergognosi, Bologna, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna (17 aprile – 12 giugno 2016). Specialista, in particolar modo, della pittura e del disegno bolognese tra Seicento e Settecento, ha pubblicato vari libri e saggi tra cui: Donato Creti. I disegni della Raccolta Certani alla Fondazione Giorgio Cini, Marsilio Editori, Venezia 2011; Donato Creti. Le opere su carta. Catalogo ragionato, Allemandi & C., Torino 2012; Giuseppe Maria Crespi. I disegni e le stampe. Catalogo ragionato, Allemandi & C., Torino 2014; La Quadreria. Palazzo Rossi Poggi Marsili, ASP Città di Bologna, Bologna 2016. Ha curato diversi cataloghi quali: Italian Old Master Drawings, The Walpole Gallery, Londra 1991; Arkadien. Paradies auf Papier. Landschaft und Mythos in Italien, Berlino, Staatliche Museen zu Berlin, Kupferstichkabinett, 2014; Scritti per Eugenio; 27 scritti per Eugenio Riccòmini, Modigliana 2017.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per