Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

Dall'Albania all'Ungheria, studenti in piazza

Dall'Albania all'Ungheria, studenti in piazza
Ascolta l'audio
Le motivazioni delle proteste degli studenti in Albania e dei lavoratori in Ungheria

“Quando l'ingiustizia si fa legge, resistere diviene un dovere”, è lo slogan degli studenti delle università pubbliche albanesi che stanno manifestando civilmente da più di una settimana nel centro di Tirana. La sera i cittadini portano loro da mangiare offrendo sostegno e solidarietà. A causare le proteste è stata la decisione governativa di obbligare gli studenti al pagamento di un'ulteriore tassa di circa 5 euro per ogni credito ottenuto in esami che si recuperano da anni precedenti causando così una sovrattassa per esame dai 30 ai 45 euro. Il boicottaggio delle lezioni, iniziato lo scorso 4 dicembre al dipartimento di Pianificazione urbana dell’Università di Tirana, ha scatenato presto una reazione a catena in tutte le altre università pubbliche. Gli studenti chiedono ora un aumento sensibile del budget statale destinato alle università pubbliche, una riforma della legge sull'educazione universitaria e sul settore della ricerca scientifica, il miglioramento della qualità dell'insegnamento e delle infrastrutture, un accesso più trasparente alle pubblicazioni sulle riviste accademiche e la lotta contro le pratiche corruttive di alcuni professori.

Inoltre in Ungheria migliaia di studenti e lavoratori manifestano in seguito all’approvazione della legge soprannominata “della schiavitù”. La legge rende possibile innalzare da 250 a 400 le ore annuali di straordinario che i datori di lavoro possono richiedere e pagare comodamente entro 3 anni.

Martedì  18 dicembre alle 11.00  Laura Silvia Battaglia  ne parlerà conGentiola Madhi, collaboratrice dell’Osservatorio Balcani e Caucaso e con Francesco Martire, romano di nascita, sposato con una ragazza ungherese da 3 anni e vive stabilmente a Budapest da 6 mesi. Lavora per una multinazionale USA come manager del car rental.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Il disgelo del Golfo

Il disgelo del Golfo

18/01/2021

Dopo tre anni di embargo, si aprono quindi prospettive e nuovi possibili equilibri.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta L'Uganda oltre  l'eterno Museveni

L'Uganda oltre l'eterno Museveni

15/01/2021

In #Uganda si sfidano alle presidenziali non solo due candidati, Yoweri Museveni e Bobi Wine, ma anche due intere generazioni e due modi diversi di intendere e fare politica.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Il segreto vaccinale di Bibi

Il segreto vaccinale di Bibi

14/01/2021

Circa il 20% degli israeliani ha ricevuto una prima dose di vaccino per il coronavirus e Netanyahu ha raggiunto un accordo con la Pfizer per lo scambio di dati dei cittadini in cambio di 10 milioni di dosi.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta È ancora il mondo di Trump

È ancora il mondo di Trump

13/01/2021

Dall'impeachment alle ultime mosse di politica estera dell'amministrazione Trump.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per