Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Prima pagina

PRIMA PAGINA del 28 dicembre 2018

PRIMA PAGINA del 28 dicembre 2018
Ascolta l'audio
con Alberto Chiara

Viminale, clientele, consulenti, micro-opere: la manovra in 106 mance


Mentre la discussione su saldi e impianto della manovra si svolgeva tra Palazzo Chigi, il Mef e Bruxelles, il Parlamento si è potuto esercitare solo sulle micro-misure rese possibili dai margini strettissimi lasciati da reddito di cittadinanza e quota 100. Ne è nato un elenco di interventi settoriali che ha via via assunto dimensioni poderose, per iniziativa dei parlamentari ma anche di singolo uffici governativi che hanno usato questo o quell’onorevole come “sportello”: che non potendo occuparsi di politica economica, si è dovuto accontentare di assegnare 100mila euro per combattere le plastiche monouso, studiare la “riconversione” di Taranto (retaggio di ipotesi post-Ilva?) o 250mila euro alla Fondazione Lincei per la scuola. 
Chi ha guardato al (proprio) territorio, ha invece spinto per singole opere pubbliche, che sono riuscite a sopravvivere anche al taglio degli investimenti post-accordo con la Ue: 1,5 milioni saliranno così sul ponte che in Lombardia unisce Calusco e Paderno d’Adda, 3 milioni andranno all’aeroporto di Crotone, 5 alla ferrovia Novara-Biella. 

Si è creato così un elenco di almeno 106 “interventi polvere”, che non cambiano il segno della manovra (valgono in tutto 280 mln, meno dell’1% della manovra) ma archiviano la promessa principale della riforma del 2016: una legge di bilancio tutta di tabelle per dire addio all’assalto alla diligenza e alle micro-misure che non dovrebbero entrare nel calderone della ex Finanziaria ma trovare spazio in leggi settore. Anche perché di notte tutti i gatti sono grigi, e il caos della manovra non riesce spesso a distinguere le mance più o meno clientelari dai finanziamenti meritori che avrebbero bisogno anche di più impegno. Bastano 3 milioni di euro pe raffrontare i problemi dei disabili gravi provi di sostegno famigliare (comma 455)? […].  

Marco Mobili e Gianni Trovati – Il Sole 24 Ore
 

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Prima Pagina - Smart working, Brunetta: «Tra un mese un vero contratto sul lavoro da remoto»

Prima Pagina - Smart working, Brunetta: «Tra un mese un vero contratto sul lavoro da remoto»

19/09/2021

I giornali del mattino letti e commentati da Luca Mastrantonio, del "Corriere della sera".

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta I traditori dell'ambiente

I traditori dell'ambiente

18/09/2021

Con Luca Mastrantonio

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Green pass, obbligo sul lavoro dal 15 ottobre: regole e multe del nuovo decreto
  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per