Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Pascal

023: Donne pronte a tutto

Ascolta l'audio
Una gravidanza sorprendente e una mamma che diventa una star

Playlist puntata:

UN-THINKABLE(I'M RADY)- ALICIA KEYS
BABY WHAT A BIG SURPRISE - CHICAGO
BOLLYWOOD - PATRIK WATSON
MOTHER - JOHN LENNON

Prima storia: Due + due fa quattro? di Flavia Dell’Agli

Esattamente  7  mesi  fa,  più  o  meno  verso  quest'ora,  mi  trovavo  in  una  sala  d'attesa  semi  vuota.  Un  simpatico  donnone  con  meches  bionde  accoglieva  i  pazienti  da  dietro  un  bancone.  Una  tv  accesa  intratteneva  me  e  un'altra  coppia  con  un  documentario  su  animali  di  qualche  foresta  pluviale.  Ero  molto  agitata,  emozionata,  un  mix  di  sensazioni  che  di  solito  provo  in  questi  casi,  e  che  la  mia  mente  razionale  cerca  sempre  di  controllare,  pensando  e  ripassando  maniacalmente  la  lista  di  domande  da  fare  alla  dottoressa.    Ai  tempi  vivevo  alle  Canarie.  Più  precisamente  in  una  incantevole  cittadina  del  nord  di  Tenerife,  La  Laguna.  Ero  lì  da  circa  un  anno,  per  proseguire  la  carriera  di  astronoma  dopo  il  dottorato,  grazie  ad  un  assegno  di  ricerca  in  un  grande  istituto  spagnolo..  Un'occasione  fantastica!  Ma  ahimè,  non  proprio  compatibile  con  il  lavoro  di  Lorenzo,  mio  marito.  Carichi  di  tanta  energia  e  positività,  dopo  solo  un  anno  di  matrimonio,  avevamo  preso  il  coraggio  a  due  mani  per  decidere  di  affrontare  qualche  anno  di  vita  a  distanza.  Un  patto  forte  e  un  po'  folle  era  alla  base  della  nostra  scelta:  non  avremmo  rimandato  i  nostri  progetti  per  "allargare"  la  nostra  famiglia.  E  questo  era  il  motivo  per  il  quale  mi  trovavo,  sola,  nella  studio  di  una  ginecologa  spagnola  mai  vista  prima,  per  fare  la  prima  ecografia  dopo  che  con  gioia  infinita  avevamo  scoperto  di  essere  in  attesa!  Finalmente  era  il  mio  turno.  Mi  accolse  una  signora,  bassina,  elegante,  sulla  sessantina,  con  un  sorriso  dolce.  Iniziò  a  chiedermi  le  generalità  e  le  classiche  domande  da  prima  visita:  allergie?  malattie  familiari?  data  dell'ultimo  ciclo?  prima  gravidanza?  E  con  il  mio  spagnolo  non  proprio  fluente,  rispondevo  impaziente.  Ed  ecco  che,  finite  le  domande  di  rito,  disse:  "  bene,  andiamo  a  vedere  se  sono  uno,  due,  tre  quattro..".
Finalmente!  Ci  spostiamo  nella  sala  adiacente,  ci  raggiunge  anche  la  segretaria  che  scopro  essere  anche  un  po'  infermiera  all'occasione.  Mi  sedetti  sul  lettino.  Un  monitor  di  fronte  a  me,  ancora  tutto  nero,  avrebbe  a  breve  mostrato  quel  piccolo  fagiolino  che  da  poco  più  di  un  mese  era  ospite  della  mi  pancia! "Son  dos!"  annuncia  con  entusiasmo  la  dottoressa!  La  traduzione  mi  sembra  superflua..  un  po'  meno  la  descrizione  della  mia  incredulità...  "E'  uno  scherzo???"  rispondo  io  con  la  voce  incerta.  L'entusiasmo  della  dottoressa  e  dell'infermiera  prestata  alla  segreteria  (o  viceversa?!)  sembrano  essere  contagiosi..  Tranne  che  per  me  che  rimango  di  ghiaccio  mentre  mi  ripeto  "non  sta  succedendo  a  me!  E'  semplicemente  impossibile!!".  Mi  rivedo  in  quel  momento  come  in  un  film:  ripresa  grandangolare,  dall'alto..  La  narrazione  della  storia  di  qualcun  altro!  Come  poteva  star  succedendo  a  me,  donna,  razionale,  con  la  mania  dell'organizzazione  e  della  pianificazione?  La  possibilità  di  aspettare  due  gemelli  era  semplicemente  fuori  da  ogni  ragionevole  aspettativa..  Noi,  io  e  Lorenzo,  che  non  avevamo  nessun  caso  di  gemelli  in  famiglia?!  Semplicemente  impossibile..  Eppure  così  era!  Due  cuoricini  piccoli  ma  forti  battevano  e  reclamavano  la  mia  attenzione  mentre  io  assolutamente  non  ci  stavo  capendo  nulla!  Mi  congedo  dalla  dottoressa,  dopo  aver  ricevuto  la  più  sorprendente  notizia  della  mia  vita.  E  ora?  Era  il  momento  di  dirlo  a  Lorenzo!  Non  aspettai  un  secondo  e  grazie  ai  potenti  mezzi  della  nostra  epoca,  lo  chiamai  a  circa  3000  km  di  distanza.  "Allora?  Tutto  bene??"  "  Sono  due..!"  "Cosa???"  "Lore  sono  due!!!"...  "....  Ma  sei  sicura?!?!"  "Siii  Loreeee..  Sono  due!!"  E  scoppia  in  una  risata  colma  di  gioia  e  di  stupore!!  Era  incredulo  e  impazzito  di  felicità!  E  da  lì  non  abbiamo  più  smesso  di  parlare  per  circa  tre  ore..  Cercando  di  capire  e  immaginare  come  sarebbe  cambiata  la  nostra  vita  con  l'arrivo  di  non  uno,  ma  ben  due  pargoletti  insieme!!    E  ora  sono  qui,  a  poche  ora  dal  conoscerli  per  davvero,  rivivendo  l'inizio  di  questa  incredibile  attesa.  Realizzare  che  davvero  questa  meravigliosa  notizia  sarebbe  stata  parte  cruciale  della  MIA  vita  e  non  di  quella  di  qualcun  altro,  non  è  stato  immediato.  Ma  con  il  passare  dei  giorni  e  con  loro  che  crescevano  e  scalciavano  dentro  di  me,  lo  shock  e  le  paure  iniziali,  si  sono  trasformate  in  una  gioia  infinita.    Domani  nasceranno  Livia  e  Valerio  e  noi  quasi  genitori,  abbiamo  il  cuore  a  mille!!!
 

Seconda storia: Ho messo un video con mia mamma su YouTube e oggi è una star di Bollywood

Squilla il telefono: è Bollywood. «Al telefono presi fiato e dissi "Quando volete incontrarmi?" E loro risposero: "Oh, non è te che vogliamo. La persona a cui siamo interessati è di tua madre"». 
Nel 2012 il comico di origine pakistana Mawaan Rizwan  si trovò ad avere bisogno di una comparsa per il suo ultimo video di yoputube, così coinvolse sua mamma, Shahnaz. Il video che ne uscì si intitola "My Mum Hates Me": madre e figlio si raccontano a vicenda e raccontano i modi in cui si infastidiscono l'un l'altro. "Ha ottenuto 115.078 visualizzazioni", in pochissimo tempo dice Mawaan. "Così abbiamo iniziato a farne molti altri. In uno la mamma si è vestita da capra, in un altro è diventata un'ostetrica." 
Poi, quasi esattamente un anno dopo che aveva messo la mamma Shahnaz davanti alla telecamera, arrivò Bollywood.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta 158: L'esperienza insegna

158: L'esperienza insegna

26/06/2019

Una ragazza alla pari a New York e una coppia che prima di sposarsi fa davvero una scelta non comune

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta 157: Dopo lo schianto

157: Dopo lo schianto

25/06/2019

La storia di una grande famiglia e di una sciatrice piena di coraggio

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta 156: Sopravvivere al tempo

156: Sopravvivere al tempo

24/06/2019

Una ragazza dagli occhi blu mai dimenticata e un subacqueo rimasto senza ossigeno per circa 38 minuti

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta 155: Se la vita non è che una menzogna

155: Se la vita non è che una menzogna

20/06/2019

Un gruppo che fa una scoperta e l'ultimo schiavo arrivato negli Stati Uniti su una nave negriera

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per