Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

L'Iran al tempo di Trump (e Macron)

Ascolta l'audio
A Tehran è stato considerato un affronto politico la proposta europea di un nuovo accordo nucleare mentre Trump non l'ha considerata proprio, una doppia sconfitta quindi e un futuro sul nucleare sempre più incerto
“Non sono riuscito a convincerlo. Credo che Trump uscirà dall'accordo sul nucleare iraniano”. La dichiarazione del presidente francese Macron non lascia molto spazio all’immaginazione.  L'accordo, firmato nel 2015, piace però alCremlino, che attraverso il portavoce Dmitry Peskov ha fatto sapere come non abbia “alternative”, essendo stato “il frutto degli sforzi diplomatici di molti Paesi”. Martedì scorso, a margine dell'incontro a Washington, i presidenti di Stati Uniti e Francia, hanno concordato di raggiungere un nuovo accordo con l'Iran per contenere il suo programma nucleare, la sua influenza regionale e lo sviluppo delle sue capacità balistiche. L’Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Federica Mogherini, non è dello stesso avviso: “c'e' un solo accordo – ha dichiarato - funziona e va preservato”. Dal suo arrivo alla Casa Bianca, nel gennaio 2017, Trump ha sempre criticato duramente l'accordo del 2015, siglato dal predecessore Barack Obama. La nuova politica del presidente USA potrebbe riaprire quella stagione di ostili contrapposizioni che si pensava archiviata?

Lunedì 30 aprile Anna Maria Giordano ne parlerà alle 11.00 con Luciana Borsatti, giornalista e autrice del libro “L’Iran al tempo di Trump” (Castelvecchi, Lit Edizioni, 2018) e con Nicola Pedde, direttore dell'Institute for Global Studies Italia

In chiusura siamo poi andati in Spagna per cercare di capire la situazione, in continua evoluzione, dopo la polemica sentenza del caso soprannominato "La Manada" nella quale cinque stupratori sono stati riconosciuti colpevoli solo di abuso e non di violenza sessuale, nonostante i video girati dagli stessi stupratori fossero piuttosto espliciti. Ne abbiamo parlato con Marisol Brandolini, giornalista freelance residente in Spagna. 

 

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Il Golfo scommette sullo sport

Il Golfo scommette sullo sport

06/12/2019

Trump sulla soglia dell'Impeachment, un Natale agitato? Andremo poi nel Golfo, A Diriyah, in Arabia Saudita, dove si svolgerà uno degli incontri di boxe più attesi degli ultimi anni, per il titolo mondiale dei pesi massimi. I sauditi hanno speso 50 milioni di dollari per assicurarsi l'evento.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Il malessere della Francia

Il malessere della Francia

05/12/2019

La Francia si ferma per una mobilitazione contro la riforma delle pensioni che coinvolgerà tutto il paese; sempre in ambito di pensioni, Atene invece offrirà incentivi fiscali alle persone facoltose che desiderano risiedere in Grecia per almeno sei mesi all'anno. Anche Radio France è in sciopero per il taglio previsto di 300 posti di lavoro.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La Forza della Siberia

La Forza della Siberia

04/12/2019

La Cina rappresenta una minaccia per la #NATO? E poi la "Forza della #Siberia", il nuovo gasdotto che dai giacimenti siberiani percorrerà 3000km fino al confine tra #Russia e #Cina.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Il crollo (annunciato) del Sahel

Il crollo (annunciato) del Sahel

03/12/2019

L'attentato in Burkina Faso è solo l'ultimo episodio di una serie di attacchi nel Sahel. Viaggeremo poi dal #Gambia a #Matera con Alì Sohna, gambiano che racconta attraverso il #teatro il suo viaggio verso l'Italia.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per