Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Pascal

172: Ricordami chi sei

172: Ricordami chi sei
Ascolta l'audio
La storia di Marco e la sua mamma e di Carl e sua moglie Susan
Playlist puntata:
Demand it - Hand Habits
This time tomorrow - The Kinks (tagliare intro di 16'')
You and I - Wilco
Don't look back in Anger - Oasis

Prima storia: Al supermercato di Marco Annicchiarico

Anche questa settimana il picco massimo della mondanità nel nostro ricomposto equilibrio familiare si raggiungerà grazie a una gita tra le corsie e l’umanità varia dell’Esselunga di Viale Piave. Non so ancora che questa sarà l’ultima volta che andremo tutti e tre insieme a fare la spesa. Come sempre, entriamo in fila indiana: mio padre seduto davanti, nella carrozzina, io dietro a spingere e mia madre a seguire. «Mamma, ci sei?», chiedo. «Cammina che non mi perdo.» Mio padre allunga la mano per prendere una busta di spinaci, l’appoggia nel sacchetto che ha sulle gambe, e riprendiamo il cammino. Più avanti, quasi in fondo alla corsia, un uomo della sicurezza aiuta un’altra signora in carrozzina a prendere qualcosa da uno scaffale. «Mà, ci sei?», chiedo sempre senza voltarmi. «Vai avanti e pensa per te, che non sono fatta deficiente! E smetti di chiamarmi mamma ché non sei mica mio figlio. Figurati se facevo un figlio come te.» Sorrido, ormai per abitudine, e continuo a spingere la carrozzina, mentre mio padre guarda prima a destra e poi a sinistra i cartelli con gli sconti, senza trovare altro di suo interesse. Ci fermiamo davanti ai funghi, ma anche quelli non vanno bene, e così riprendo a spingere. 
«Lucia, ci sei?» Silenzio. Non faccio in tempo a girarmi che lei ci supera con un grappolo d’uva in mano e, come se niente fosse, acino dopo acino, continua a mangiare, passando davanti al tipo della sicurezza. Lui la guarda e chiede con voce ferma: «Signora, è buona?”» «Non male – risponde mia madre continuando a masticare – ma tanto non la compriamo perché l’abbiamo già presa questa mattina al mercato.» L’uomo la guarda mentre, di spalle, continua a camminare, tutta sorridente. Io, intanto, inizio a pensare che adesso la fermerà e dovrò avvicinarmi, tutto rosso in faccia, per chiedere scusa e spiegare anche a lui tutta la storia, che è colpa dell’alzheimer e che, se a lui sta bene, adesso la metto in un sacchetto e la pago alla cassa. Lui, invece, scuotendo la testa, si gira dall’altra parte e poi ci passa accanto brontolando qualcosa. Io fingo indifferenza totale mentre mio padre inizia a ripetere come un mantra: «che vergogna, che vergogna!» Poi mia madre si ferma in fondo al reparto di frutta e verdura e, quando la raggiungiamo, chiede se vogliamo assaggiare un po’ d’uva. «Lucia, ma non lo sai che non si prende l’uva così?», la rimprovera a voce bassa mio padre. «E chi te l’ha detto? - gli risponde lei -  Dovevi vedere quante persone se la portavano via nei sacchetti...»

Seconda Storia: L'Alzhaimer mi inpediva di mettere la sveglia

"Dal momento in cui mi è stato detto che ho avevo l'Alzheimer, le cose che avevo lasciato andare non sono più riuscito a recuperarle. Ma qualcosa ho recuperato". 
Susan interviene a questo punto chiedendo al marito se sa dirle l'ora. Carl indossa un orologio molto piccolo, e solleva il polso per guardarlo. "Vuoi guardare il mio?" gli chiede Susan che ne indossa uno col quadrante più ampio. Carlo lo guarda e inizia a sussurrare qualcosa sulle lancette, quella piccola, quella lunga, quella sottile, ore, minuti secondi.
Carl smette di parlare e fissa intensamente l'orologio. Susan sembra nervosa. Nella stanza sono tutti col fiato sospeso. 
Carl passa un po 'di tempo su quella lancetta delle ore e poi inizia a contare da cinque in su in un bisbiglio attorno al quadrante dell'orologio. "5, 10, 15, 20, 25, 30, 35, 40. E' l' 1:40, giusto?"
"Sì!" urla quasi Susan con un sorriso enorme sul viso.
Anche Carl ora respira e si lascia andare in una risata.
Stasera grazie a Carl riscopriamo cosa vuol dire imparare a leggere l'ora, a tutte le età e anche con una laurea in fisica. La storia di Carl è stata raccontata da Chana Walt in una splendida puntata di This American Life che vi consigliamo di ascoltare, "It'll Make Sense When You're Older" 

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta 158: L'esperienza insegna

158: L'esperienza insegna

26/06/2019

Una ragazza alla pari a New York e una coppia che prima di sposarsi fa davvero una scelta non comune

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta 157: Dopo lo schianto

157: Dopo lo schianto

25/06/2019

La storia di una grande famiglia e di una sciatrice piena di coraggio

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta 156: Sopravvivere al tempo

156: Sopravvivere al tempo

24/06/2019

Una ragazza dagli occhi blu mai dimenticata e un subacqueo rimasto senza ossigeno per circa 38 minuti

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta 155: Se la vita non è che una menzogna

155: Se la vita non è che una menzogna

20/06/2019

Un gruppo che fa una scoperta e l'ultimo schiavo arrivato negli Stati Uniti su una nave negriera

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per