[an error occurred while processing this directive]
Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Me Anziano You TuberS

#MeAnzianoYouTuberS Anziani vs Giovani

#MeAnzianoYouTuberS Anziani vs Giovani
Ascolta l'audio
Anziani e giovani, quali sono le cose migliori di ciascuna età?

Quando uscivo con mia sorella, la sera, al mare, mi fermavo un attimo sulle scale del Condominio Primavera , mi mettevo una mano sul fianco e le chiedevo: quanti anni mi dai? Per farmi contenta lei diceva: 12, non un minuto di meno. Sembri proprio una dodicenne. In realtà avevo nove anni e mezzo, ma non vedevo l’ora di diventare grande. Me la ricordo bene, quell’estate, perchè è stata l’ultima, l’ultima in cui mi sono sentita giovane. Quando 12 anni li avevo davvero, già mi sentivo vecchia. Era successo da poco, ma era successo: mi ero accorta che abbiamo una vita sola, una a ciascuno e che questa vita ( così bella, così sorprendente, così divertente) è destinata a finire. Prima o dopo non ha importanza: la vita finisce punto. Ho incominciato a calcolare quanti anni mi restavano da vivere, prima della prima mestruazione: “ancora 75 anni di vita, mio Dio...ma sono pochissimi!”.

Mi sono sempre sentita vecchia, e adesso, che tiro effettivamente verso la decrepitezza, non mi concedo certo nessuno sconto di pena, ma non ho mai invidiato i giovani, perchè intanto moriranno anche loro. E’ la condizione umana, il problema, mica il punto a cui sei arrivata, nel percorso che va dalla culla alla bara! Potrei invidiare un Marziano, se su Marte si fosse destinati all’immortalità. Fino a poco tempo fa avevo soltanto, rispetto alla me stessa giovane, un piccolo rimpianto: l’allegria di superficie, quelle risate senza senso, calde e cretine, che ti fanno sentire parte della grande collettività degli irresponsabili, tutti amici, tutti fratelli nel disimpegno. L’avevo praticata, quell’allegria, fra i 7 e 9 anni, ma era finita, e la rimpiangevo. Poi ho incontrato Claudio e Federico... Sono stata invitata qui, e faccio l’anziana con loro tubers e rido moltissimo. Quindi, cari colleghi anziani, se avete dei rimpianti, marciate su Radio due: si spaccia qui, l’allegria senza senso della prima giovinezza!

Lidia Ravera.

[an error occurred while processing this directive]

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per