Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Gettoni di Letteratura

Sandro Penna 2 | Piuma, piumetto, piumino

Sandro Penna 2 | Piuma, piumetto, piumino
Ascolta l'audio
"Trovato turbante poeta. Rimando arrivo di un giorno" queste le parole che Umberto Saba telegrafa a Eugenio Montale dopo l'incontro, a Roma, con Sandro Penna.
E per conoscerlo meglio rimanda il suo rientro a Trieste. Sandro Penna, qualche tempo prima, aveva spedito sotto pseudonimo le sue prime poesie a Umberto Saba, che faceva libraio a Trieste, e che gli aveva risposto dandogli giudizi lusinghieri. Ma la cosa era finita lì. I due, qualche anno dopo, si ritrovano a Roma, dove si conoscono da un amico comune, lo psicanalista Edoardo Weiss. E Saba quando lo incontra non sa che quel ragazzo è l’autore dei versi che aveva ricevuto per posta. È un pomeriggio di ottobre e Saba e Penna iniziano a passeggiare in una strada del centro di Roma, e a chiacchierare. Ma Penna è timido non riesce a parlagli francamente non riesce a dirgli che è lui quel Bino Antonione, lo pseudonimo con il quale gli aveva inviato alcune poesie. Ma finalmente, davanti al caffè Italia, Penna si fa coraggio e inizia a recitare uno dei suoi versi: “Un ramoscello verde pervenuto nel pieno di un rigido inverno”. Saba lo fissa. È stupito, felice, lo abbraccia. Riconosce subito quei versi e telegrafa che rimanda la partenza perché ha trovato un poeta. I due cominciano una fitta corrispondenza. Saba ama la poesia di Penna e cerca di appoggiarlo in tutti i modi, gli dà consigli editoriali, gli suggerisce di partecipare a premi e di comporre raccolte poetiche. In una lettera infatti gli scrive a: “Ho copiato le tue nove poesie in un fascicoletto, che ora gira per le mani dei miei amici. Tutti quelli che l’hanno letto sono rimasti entusiasti. Ti vedo sempre colla tua valigetta, le tue nove meravigliose poesie e poca (non molta) nevrosi. O leggero Penna, tu non sai una cosa; non sai quanto t’ho invidiato”.
In quegli anni 1932 la rivista “L’Italia letteraria” pubblica in prima pagina due poesie di Penna: La vita à ricordarsi di un risveglio e Sotto il cielo di aprile la mia pace. Quel giorno Sandro si trova a Firenze alle Giubbe Rosse lo storico caffè fiorentino in cui si incontrano artisti e letterati, e lì conosce Palazzeschi, Moretti, Pavese. Ma soprattutto lì gli presentano Eugenio Montale con il quale diventano subito amici.
Quando Penna sta per riprendere il treno per Roma. Eugenio Montale va a salutarlo alla stazione. Tra i due inizierà un’affettuosa amicizia. Montale si rivolge a lui chiamandolo dolcemente Piuma, Piumetto, Piumino, Pennino Piumà, Merlo, Blackbird in oltre trenta tra biglietti e lettere. Penna invece chiama affettuosamente Montale Eusebio. Penna ripone totale fiducia nei consigli di Montale e gli scrive “M’importa al grado estremo iltuo parere” e poi, spesso, si fa prendere dallo scoraggiamento nei confronti dei suoi versi dei quali si lamenta anche così: “Puzzano tanto che non ho il coraggio di esaminarli, nemmeno per curiosità”.
Eppure sono questi gli anni, dal 1936 in poi, in cui scrive alcune delle sue poesie più famose. Come questa:
Il mare è tutto azzurro / Il mare è tutto calmo / nel cuore è quasi un urlo /di gioia. E tutto è calmo.

Bibliografia essenziale
Penna. Poesie, prose, diari (I Meridiani Mondadori), con particolare attenzione alla bibliografia scritta da Elio Pecora

 

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Charles Dickens 1 | La casa con la torre

Charles Dickens 1 | La casa con la torre

08/11/2021

Padre e figlio vanno a passeggio sulla strada tra Gravesend e Rochester, in Inghilterra, e spesso si fermano davanti a una grande casa antica con un torretta bianca e la ammirano.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Charles Dickens 2 | Sette scellini in un cassetto

Charles Dickens 2 | Sette scellini in un cassetto

08/11/2021

Ogni sabato quando prende lo stipendio settimanale alla fabbrica di lucido per scarpe, Charles Dickens, che è ancora un bambino, ha dodici anni, per un attimo prova una sensazione di potenza.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Charles Dickens 3 | Il Circolo Pickwick

Charles Dickens 3 | Il Circolo Pickwick

08/11/2021

«Il primo raggio di luce, che rischiara le tenebre e trasforma in splendore abbacinante l'oscurità di cui parrebbe ammantata agli esordi la vita pubblica dell'immortale Pickwick, scaturisce dalla lettura della seguente delibera, tratta dagli Atti del Circolo Pickwick, che il curatore di queste carte ha l'immenso piacere di presentare ai lettori, a riprova della scrupolosa attenzione, dell'instancabile assiduità e del severo criterio con cui è stata condotta la cernita fra i molteplici documenti affidatigli».

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Charles Dickens 4 | Inchiesta al cimitero

Charles Dickens 4 | Inchiesta al cimitero

08/11/2021

«Tra gli altri edifici pubblici di una certa cittadina che, per svariati motivi, sarà prudente astenersi dal nominare e alla quale non attribuirò alcun nome immaginario, ve n'è uno che si trova in quasi tutti i centri abitati, grandi o piccoli, vale a dire l'ospizio per i poveri; e in quest'ospizio nacque un giorno di un anno che non starò a precisare, in quanto, almeno per il momento, la cosa non può rivestire la benché minima importanza per il lettore, quell'appartenente al genere umano il cui nome figura nell'intestazione del presente capitolo».

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per