Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Piazza Verdi

Librarsi

Librarsi
Ascolta l'audio
"Librarsi"
"Nessun uccello vola appena nato, ma arriva il momento in cui il richiamo dell’aria è più forte della paura di cadere e allora la vita gli insegna a spiegare le ali"
(Luis Sepúlveda)
"Alla zampa di ogni uccello che vola è legato il filo dell’infinito" (Victor Hugo)
…"Librarsi" .

Fino al 25 marzo 2018 torna a Milano Book Pride, Fiera Nazionale dell’Editoria Indipendente, per la sua quarta edizione, che si svolgerà negli spazi dell’ex Ansaldo. Il cuore della fiera si conferma Base, ormai affermato polo culturale della città di Milano, a cui si affianca il Mudec, il Museo delle Culture.
Book Pride è organizzato da Odei, Osservatorio degli editori indipendenti, in collaborazione con il Comune di Milano, e diretto per la prima volta da Giorgio Vasta. Tutti i viventi è il tema di questa edizione. Il desiderio è quello di rappresentare la molteplicità e il mutamento e di raccontare, non solo nei tre giorni della fiera ma anche prima e dopo, le forme di tutti i viventi, le loro idee, le azioni, le contraddizioni, i progetti, i legami, i contrasti. Parole chiave di Book Pride alle quali si vuole restituire centralità sono l’indipendenza, intesa come rischio, visionarietà, coscienza e incoscienza, e l’orgoglio, nella sua dimensione di laboriosità strategica, quel bisogno di fare le cose con più scrupolo possibile: perché lo scrupolo, il prendersi cura, è il modo in cui l’orgoglio si esprime. Con oltre 150 case editrici e oltre 200 incontri. Gran parte degli spazi dell’ex Ansaldo saranno sede di laboratori, presentazioni di libri ed eventi culturali. Novità di quest’anno Book Pride Off: dopo la chiusura della manifestazione, librerie indipendenti, enoteche e spazi di coworking ospiteranno reading, gruppi di lettura, passeggiate e conversazioni con scrittori e editori. Riconfermato Book Young, lo spazio dedicato ai piccoli lettori a cura delle librerie La linea d’ombra e Isola libri, a cui si aggiungono Book Comics, a cura di BilBOlBul e spazio B**K, e Book Art, a cura di The Art Chapter con Base Milano e Boîte Editions, ciascuno con una selezione di titoli che interpretano il tema di Book Pride2018 Tutti i viventi dal punto di vista della narrazione a fumetti e dell’editoria d’arte. Proprio Giorgio Vasta ci racconterà i mille percorsi di questa edizione da lui curata. Tra gli ospiti di Book Pride noi incontreremo: Porpora Marcasciano, figura storica del transfemminismo italiano, che con L’aurora delle trans cattive (Alegre) recupera l’epica trans delle origini per rivendicare il percorso straordinario di persone perseguitate, violentate, ferite nella loro dignità umana, che hanno avuto la forza di incrinare la narrazione dominante che fa della transessualità una dimensione patologica. E a proposito di identità, corpi e discriminazioni incontriamo Noa Delclòs Coll, autrice di un manuale scritto e illustrato in modo semplice e chiaro che spiega i concetti base relativi al genere. Capire come nasce l’identità di genere, come viene percepita e quali sono le conseguenze sociali dell’attribuzione di una persona a un genere aiuterà a comprendere meglio la propria realtà e quella delle persone trans. Su cosa si regge la narrazione pubblica sull’immigrazione? Da dove nasce l’ottusa e strumentale contrapposizione tra la figura del migrante invasore e quella del migrante vittima o del migrante risorsa? Ne parliamo con Marco Adorni e Fabrizio Capoccetti, autori di Prigionieri del fuori (SBF) per provare a uscire dalla facile proiezione delle nostre paure o delle nostre speranze, e invece cogliere e contrastare un movimento generale di precarizzazione e svuotamento in cui tutti siamo, a diversa intensità, coinvolti. Corrado Stajano su Patrie smarrite (Il Saggiatore), diario che è insieme memoria intima e narrazione civile, con l’assillo di quel grande enigma che è il carattere italiano, le sue sono «patrie smarrite», come smarrito appare l’ideale di un’Italia civile, a lungo vagheggiata e mai raggiunta. Silvia Neonato curatrice del volume La ragazza che ero, la riconosco (Iacobellieditore), in cui dialoga con femministe di generazioni diverse sul tema essere femministe nel Sessantotto e cosa vuol dire adesso. Chiuderemo gli appuntamenti parlando della città da cui trasmettiamo grazie a Bruno Pellegrino e i mille aneddoti del suo libro Milano si racconta (Graphot), una Milano inedita quella che si racconta in questo libro: i segreti, i suoi famosi abitanti, le vie e i palazzi che hanno visto passare la Storia davanti ai loro occhi. L’autore la conosce meglio delle sue tasche e condivide con i lettori le mille curiosità che la riguardano. Con noi anche tre editori indipendenti presenti a Book Pride: Lorenzo Flabbi (L’orma editore), Stefano Friani (Racconti Edizioni) e Corrado Melluso (Nero Edizioni).
Ma a Piazza Verdi anche questo sabato non mancherà la musica dal vivo, grazie a due ospiti con progetti in qualche modo legati al mondo della letteratura:
Bruno Heinen è un pianista che ha costruito il suo pedigree professionale nel mondo della musica classica e del jazz, con diverse collaborazioni con grandi musicisti jazz inglesi ed italiani, e il suo recente ruolo di primo pianoforte nella "The Wonderful Town" di Bernstein con la London Symphony Orchestra e Sir Simon Rattle al Barbican. Oggi ci presenterà alcuni brani tratti dal suo nuovo lavoro Mr. Vertigo. Il brano che intitola tutto il lavoro è ispirato al romanzo di Paul Auster (dallo stesso titolo) e descrive l'esperienza traumatica di un ragazzo che desidera imparare volare, a "librarsi" appunto. Ma ciascuna delle composizioni presenti nell’album ha anche un punto di origine molto umano, una storia espressa in una sorta di contrappuntistico approccio. Il risultato è qualcosa che sfugge ad una tradizionale catalogazione.
Naomi Berrill, giovane violoncellista e cantante irlandese, ma fiorentina di adozione. Dopo il successo del primo disco viene a presentarci To the sky, risultato di un percorso lungo due anni che ha portato Naomi a presentare una raccolta di brani originali composti da lei stessa. Concepita e registrata in Toscana, la nuova uscita si avvale della prestigiosa collaborazione della casa editrice Sonzogno. To the sky costituisce la seconda tappa del percorso di Naomi dedicato agli ‘elementi’. In questo caso è l’acqua il tema centrale attorno al quale si sviluppano i 10 brani che compongono l’album. Storie di marinai, guardiani del faro e terre lontane sono rievocate da canti eterei, sottili armonie e immagini acustiche. In sottofondo un velato, ma deciso, messaggio ambientalista carico di speranza per il futuro.
Marco Bacci ci porterà al cinema con Ostili regia di Scott Cooper.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Terza parte

Terza parte

09/10/2021

"E' quel mare che ho dentro…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Seconda parte

Seconda parte

09/10/2021

"E' quel mare che ho dentro…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta "E' quel mare che ho dentro…"

"E' quel mare che ho dentro…"

09/10/2021

"E' quel mare che ho dentro…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Terza parte

Terza parte

02/10/2021

"Ogni onda del mare ha una luce differente…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per