Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Qui comincia

Gabriele D'Annunzio

Ascolta l'audio
Gabriele D'Annunzio
Poeti contro/versi
Gabriele D'Annunzio

Letture
Gabriele D'Annunzio, Notturno, Treves 
Gabriele D'Annunzio, Alcyone, Treves

Musica del giorno
Girolamo Frescobaldi. Aria detta La Frescobalda, da Secondo Libro di Toccate. Roberto Loreggian, clavicembalo.
Claude Debussy. Danse extatique et Final du 1er Acte da Le Martyre De Saint Sébastien. Fragments Symphoniques. Los Angeles Philharmonic diretta da Esa-Pekka Salonen.
Ildebrando Pizzetti. Allegro moderato da Concerto in mi bemolle per arpa e orchestra . Margherita Bassani, arpa. Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, Damian Iorio.
Richard Wagner. “Mild und leise wie er lächelt” (Morte di Isotta). Astrid Varnay, soprano. Bamberger Symphoniker, Ferdinand Leitner.
Roberto Murolo. ’A vucchella 

In conduzione Maria Grazia Calandrone
Regia e consulenza musicale di Ennio Speranza
 

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta I Nefes della confraternita Sufi a Istanbul e nei Balcani

I Nefes della confraternita Sufi a Istanbul e nei Balcani

26/05/2019

A proposito della musica classica ottomana, Kudsi Erguner, direttore artistico del progetto, scrive: "Purtroppo, per una concezione sbagliata, una simile eredità viene detta ancor oggi 'musica classica turca': per me si tratta invece della musica classica di molte genti che hanno condiviso una storia comune in seno all'impero ottomano. Non è quindi una musica fatta per essere apprezzata secondo l'appartenenza nazionale ma secondo il gusto di una cultura comune, esattamente come la musica classica europea

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Jazz Area di Roberto Masotti

Jazz Area di Roberto Masotti

25/05/2019

Miles Davis, Keith Jarrett, Archie Shepp, Carla Bley, Sam Rivers, Cecil Taylor, Charles Mingus, Ornette... Questi sono solo alcuni dei protagonisti che Roberto Masotti nella sua carriera ha fotografato giungendo a realizzare questa opera editoriale insieme e con la casa editrice Seipersei. "Jazz area" racchiude in se quasi 50 anni di storia di musica jazz internazionale. "Jazz area" si basa su una particolare e necessaria prospettiva autobiografica. "Jazz area" parla della vita in musica attraverso i tanti incontri diretti e le infinite occasioni di musica dal vivo. "Jazz area" analizza ed esprime l'idea stessa d'improvvisazione nel suo tipico esprimersi afro-americano e nelle sue trasformazioni europee. "Jazz area" è la lente attraverso la quale Roberto Masotti ci parla della sua lunga storia con il jazz.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La controfigura di Luigi Lollini

La controfigura di Luigi Lollini

24/05/2019

Rózsa. È il cognome di Eduardo, non ancora trentenne dirigente del Partito socialista operaio magiaro, o meglio, della sua organizzazione giovanile. È l'anno 1988, l'Europa è alla vigilia di sconvolgimenti epocali, ma pochi guardano l'orizzonte e capiscono. Eduardo forse è tra questi. Lo incontriamo a Bologna, dove si celebra in pompa magna il IX centenario dell'università. Rappresenta l'Ungheria a un meeting di giovani di mezzo mondo. Padre magiaro e madre boliviana, Eduardo Rózsa Flores non è il tipico burocrate d'oltrecortina: spigliato poliglotta, anticonformista, recita poesie e canta a piena voce, ammalia gli interlocutori, li attira, li trascina con sé nel suo slancio vitale, nel fervore per questi tempi che stanno per cambiare. La caduta del Muro di Berlino è vicina, la fine dell'Urss dietro l'angolo. Che farà questo giovane comunista, nell'epoca che viene? Alberto, studente dell'Alma Mater e alter ego dell'autore, trascorre con Rózsa una serata fatidica, che ricorderà per tutta la vita. «Take me / to the magic of the moment on a glory night», dirà la canzone che accompagnerà la svolta.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta  Dialogo del Cappone e della Pollastra

Dialogo del Cappone e della Pollastra

23/05/2019

Tratto da La cena del conte de Boulainvilliers, questo dialogo tra un cappone e una pollastra è singolare. Innanzitutto si tratta di un dialogo filosofico, anche se i protagonisti non sono filosofi, ma due pennuti che stanno per essere sgozzati. Lo scenario è un pollaio. Nonostante la concitazione del momento che precede la fine della loro avventura terrena – sta per arrivare il garzone di cucina con il suo coltellaccio – riflettono sul loro destino e parlano da filosofi, passando in rassegna le teorie più accreditate sulla natura animale, riprendendo le formule delle scuole e riscrivendo una storia della filosofia alternativa, dalla parte degli animali, in cui campeggiano, come eroi del pensiero, Pitagora e Porfirio. Si tratta di un dialogo importante per vari motivi, che ci restituisce l'insuperabile capacità di Voltaire di fare della conversazione un'arte brillante e polemica.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per