Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Pantheon

Alle Otto Della Sera - Einstein - 12

Alle Otto Della Sera - Einstein - 12
Ascolta l'audio
Il filosofo della scienza Giulio Giorello racconta la vita di Einstein, le sue vicende private e quelle pubbliche, l'importanza delle sue scoperte che avrebbero sconvolto le concezioni della fisica classica e gettato le basi per una nuova impostazione delle ricerche scientifiche

Conosci te stesso, era il motto di Socrate. 

Conosci l'Universo per capire il tuo stesso ruolo nel mondo, avrebbe potuto essere quello di Albert Einstein (1879-1955). Il 2005 oltre ad essere il cinquantenario della morte è anche l'Anno Internazionale della Fisica che volutamente coincide con il centenario di quell' "anno mirabile", il 1905, in cui Einstein, allora "impiegato di terza classe dell'Ufficio Brevetti di Berna", confermò la realtà di atomi e molecole, formulò l'ipotesi "rivoluzionaria" dei quanti di luce, delineò quella "elettrodinamica dei corpi in movimento" che comportava, tra l'altro, una potente "modificazione" dei nostri usuali concetti di spazio e tempo.

Tedesco di Ulm, poi cittadino svizzero, quindi prestigioso ricercatore al Kaiser Wilhelm Institute, Nobel nel 1921, strenuo oppositore del "militarismo prussiano" e bollato (1933) dai colleghi filonazisti come "inquinatore della fisica ariana", esule negli USA e infine cittadino americano (1941), Albert Einstein è uno dei più inquieti testimoni del Novecento.

Grande persino nei pretesi suoi "errori", personaggio a volte contraddittorio pure nelle scelte etico-politiche, uomo dalla vita sentimentale ora appassionata ora tormentata, Albert ha incarnato forse più di ogni altro il tipo dello scienziato talora tutto coinvolto dal suo "cielo platonico delle idee", ma spesso ironico e scanzonato e nello stesso tempo capace di impegnative scelte morali.

Di Giulio Giorello. A cura di Giancarlo Simoncelli. Regia di Carlotta Zanini. Trasmesso dal 11 aprile al 6 maggio 2005

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta #12 La disciplina della liberta'. 150 anni di Maria Montessori

#12 La disciplina della liberta'. 150 anni di Maria Montessori

05/12/2020

"Per cominciare offriamogli il mondo", scriveva Maria Montessori. Prendiamo spunto da queste sue parole per concludere il ciclo di trasmissioni a lei dedicato sotto il segno dell'educazione alla mondialità, all'intercultura e alla pace con Elide Maria Taviani, consigliere del direttivo dell'Opera Nazionale Montessori, studiosa, formatrice ed esperta in educazione interculturale; già coordinatrice di numerosi progetti di cooperazione e di educazione allo sviluppo.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta #11 La disciplina della libertà. 150 anni di Maria Montessori

#11 La disciplina della libertà. 150 anni di Maria Montessori

28/11/2020

La pedagogia dell'emergenza, anche per i contesti in cui si trovò ad operare all'inizio del Novecento, sta alla base dell'approccio di Maria Montessori. Quali suggerimenti avrebbe dato a genitori, insegnanti, educatori alle prese con l'emergenza odierna? Lorenzo Pavolini l'ha chiesto a Patrizia Enzi, insegnante di scuola dell'infanzia che ha partecipato alla nascita dell'Associazione Montessori di Brescia ed è formatrice con l'Opera Nazionale.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta #10 La disciplina della liberta'. 150 anni di Maria Montessori

#10 La disciplina della liberta'. 150 anni di Maria Montessori

21/11/2020

Scuola, apprendimento e tecnologia. "L'introduzione di ausili meccanici diventerà una necessità generale nella scuola del futuro" scrive Montessori. Ma quale era il suo reale rapporto con la tecnologia? Quale è l'età adatta per introdurla nella vita del bambino? E il cervello dei bambini che studiava lei è diverso da quello dei bambini di oggi? Ne parliamo con Mario Valle, computer scientist presso il Centro di calcolo scientifico di Lugano, autore tra l'altro di La pedagogia montessori e le nuove tecnologie.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta #09 La disciplina della liberta'. 150 anni di Maria Montessori

#09 La disciplina della liberta'. 150 anni di Maria Montessori

14/11/2020

La fatalità dell'infanzia al cospetto del secolo del cervello: Lorenzo Pavolini prova a ragionarne con Raniero Regni che insegna pedagogia sociale (tra le sue ricerche montessoriane ha pubblicato lo scorso anno Maria Montessori e le neuroscienze, scritto insieme al neurofisiologo Leonardo Fogassi) e conl'ingegner Mario Valle, computer scientist presso il Centro di calcolo scientifico di Lugano, autore, tra l'altro di La pedagogia montessori e le nuove tecnologie: un'integrazione possibile? (2017, Il Leone verde).

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per