Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

I teatri alla radio

Raccontare in scena: Scemo di guerra 4 giugno 1944 - I parte

Ascolta l'audio
Monologo teatrale di e con ASCANIO CELESTINI, incentrato sulle vicende personali del padre durante la seconda guerra mondiale. Trasmesso in diretta dalla Sala A di via Asigo da Radiotre il 4 giugno del 2005

Speciale in più puntate sul teatro di narrazione, che si diffonde in Italia alla fine degli anni Ottanta e che punta a stabilire un rapporto più stretto e significativo tra gli spettatori e gli attori-autori che agiscono in scena e in cui la struttura portante dello spettacolo diventa il racconto.

E’ una modalità teatrale che affonda le proprie radici nell’antichità con la cosiddetta tradizione orale che vedeva i cantastorie narrare i propri racconti per lo più nelle piazze, ma che poi si è delineata nella sua forma moderna soprattutto agli inizi degli anni Novanta. A parte il precedente illustre di Dario Fo, i principali esponenti del teatro di narrazione sono Marco Baliani, Laura Curino e Marco Paolini e, in tempi più recenti, Ascanio Celestini, Davide Enia e Mario Perrotta, per citare solo i nomi più famosi. 

La caratteristica principale del teatro di narrazione è proprio il narratore, che diventa il centro, il motore dello spettacolo, il quale si presenta sulla scena con la propria identità per raccontare storie, non per rappresentarle e senza  la maschera del personaggio. Egli diventa veicolo di emozioni che affondano le loro radici nella letteratura orale e nella cultura folklorica, riportando prepotentemente alla ribalta la parola, dopo anni in cui era stata marginalizzata nel teatro di ricerca. 

I testi dei narratori pongono quasi sempre l’attenzione su tematiche capaci di offrire spunti di riflessione sulla società contemporanea con argomenti di chiaro impegno civile, come avviene per Il racconto del Vajont di Marco Paolini, premio Ubu nel 1995 per il teatro politico, o in Corpo di stato: il delitto Moro di Marco Baliani o nel caso di Malapolvere, in cui Laura Curino ricorda la tragedia dell’inquinamento d’amianto a Casale Monferrato. 

Lo Speciale Raccontare in scena, curato da Silvana Matarazzo, comprende le voci di alcuni tra gli esponenti più importanti del teatro di narrazione, tra cui quelle di Baliani, Paolini, Curino e di Ascanio Celestini, grazie a interviste realizzate per l’occasione a cui si alternano brani dei loro spettacoli, oltre alle testimonianze del critico  Simone Soriani e di Gerardo Guccini, docente di Storia del teatro e dello spettacolo al Dams di Bologna, profondo conoscitore di questa modalità teatrale, che rappresenta una delle più proficue e significative tendenze della scena italiana contemporanea. 

In questa decima puntata dello Speciale Raccontare in scena, curato da Silvana Matarazzo, ascoltiamo la prima parte di Scemo di guerra – 4 giugno 1944, monologo teatrale di e con ASCANIO CELESTINI, incentrato sulle vicende personali del padre durante la seconda guerra mondiale. Trasmesso in diretta dalla Sala A di via Asigo da Radiotre il 4 giugno del 2005.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Beckett: "Aspettando Godot" secondo atto

Beckett: "Aspettando Godot" secondo atto

12/06/2018

Si conclude l'opera più famosa di Samuel Beckett, diretta per Radiotre nel 1961 da Luciano Mondolfo con Annibale Ninchi, Claudio Ermelli e Vittorio Caprioli

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Beckett: "Aspettando Godot" primo atto

Beckett: "Aspettando Godot" primo atto

12/06/2018

L'opera più famosa di Samuel Beckett, in cui due uomini, Estragone e Vladimiro, attendono inutilmente un signore, Godot, di cui non conoscono nulla, diretta per Radiotre nel 1961 da Luciano Mondolfo con Annibale Ninchi, Claudio Ermelli e Vittorio Caprioli

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Samuel Beckett o l'insensatezza dell'esistenza

Samuel Beckett o l'insensatezza dell'esistenza

12/06/2018

Omaggio al Premio Nobel per la Letteratura 1969: conversazioni con Nadia Fusini, professore alla Scuola Normale Superiore di Pisa, e Gabriele Frasca, traduttore italiano di Samuel Beckett

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Le compagnie di prosa della Rai: il radiodramma

Le compagnie di prosa della Rai: il radiodramma

11/06/2018

Si chiude il lungo Speciale curato da Silvana Matarazzo con una conversazione con Rodolfo Sacchettini, autore di "La radiofonica arte invisibile: Il radiodramma italiano prima della televisione" edito da Titivillus

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Canali Overview

Nessun risultato per