Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Il Teatro di Radio3

Sandro Lombardi

Sandro Lombardi
Ascolta l'audio
"IL CONTRODOLORE - VITE CHE SONO LA MIA" ALLA CHITARRA LUIGI ATTADEMO

IL CONTRODOLORE - Vite che sono la mia
drammaturgia di Sandro Lombardi e Fabrizio Sinisi
accompagnamento musicale alla chitarra di Luigi Attademo
Gli incontri letterari e teatrali di un maestro della scena italiana
Samuel Beckett, Thomas Bernhard, Dante, Etty Hillesum, Giovanni Pascoli
Pier Paolo Pasolini, Luigi Pirandello, Arthur Schnitzler, Giovanni Testori

L’appuntamento inaugurale del mese del teatro è una “serata d’onore” dedicata a una delle figure più importanti della scena italiana, Sandro Lombardi. L’attore comporrà un itinerario attraverso le sue passioni letterarie e teatrali, riprendendo brani da lui interpretati in scena e altri amati più privatamente sulle pagine dei libri. Sotto questa ”antologia personale” si nasconde però una sorta di lezione sull’interpretazione, sulla capacità di immergersi nella scrittura riportandola poi in superficie nello spazio della rappresentazione, una dimostrazione di come la forma scritta si trasforma in parola detta. La serata con Sandro Lombardi è, infatti, anche un modo per capire come un grande attore usa i suoi “strumenti” espressivi, primo fra tutti la voce, aprendo così il percorso di approfondimento su questo tema proposto nel cartellone del mese con il ciclo “Dimore delle Voci
Il controdolore... non è un antidoto al dolore: in questa società tutta votata allo "star bene" a ogni costo, in cui sembra un delitto provare anche solo un po' di malinconia, parlare di controdolore vuol riconoscere il valore profondo del dolore. Per tutta la mia vita professionale sono andato in cerca di testi, autori, opere in cui l'artista si sia posto come "sonda del dolore", abbia concepito il proprio fare come un'elaborazione dolorosa - drammatica - della sua interiorità - ma anche della sua comunità, diciamo pure del suo popolo (linguistico, ecc.), e in tal modo propone un'esperienza del dolore non confusa ma elaborata attraverso la ragione e la sensibilità: offre alla comunità, alla polis un'esperienza di dolore attraversabile razionalmente, permette al dolore di diventare pensiero, di diventare possibilità di una prassi: offre al dolore un'ulteriorità che il dolore quotidiano non consente, perché è istintivo, feroce, animalesco, mentre il dolore dell'arte è un luogo. La VOCE sarebbe quindi lo strumento, anzi proprio IL LUOGO di questa instancabile verifica della tenuta delle ragioni di un popolo, del suo pensiero, la voce come resistenza al dolore in quanto luogo stesso del dolore, suo tempio e suo dramma, suo fuoco, suo "laboratorio"... La voce umana è il primo strumento con cui chiediamo e offriamo aiuto, lo strumento che ci permette, in particolare a noi attori, di far proprie le parole con cui poeti, romanzieri, drammaturghi hanno affrontato e combattuto il dolore... la voce materna, ad esempio, o quella del figlio... che magari si rivolge a quel corpo d'amore che lo ha generato... (Sandro Lombardi, Fabrizio Sinisi)

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Pizzo, canti di denuncia

Pizzo, canti di denuncia

23/05/2020

In occasione della Giornata della legalità, "Pizzo, canti di denuncia", uno spettacolo di Riccardo Lanzarone con le musiche di Fabio Gesmundo (realizzato con il sostegno di ADDIOPIZZO – MAT TEATRO – REH Recording Studio). Lo spettacolo debutta a Rai Radio 3 perché, causa emergenza Covid, non è potuto andare in scena.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta IL TEATRO DI RADIO3 - ARCHIVIO TEATRALE
  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Teatri in prova - Resistenze teatrali per il futuro

Teatri in prova - Resistenze teatrali per il futuro

18/05/2020

Come sostenere la scena emergente italiana e guardare al futuro? Ne parliamo con Francesca D'Ippolito di C.Re.Sco ( Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea), Fabrizio Trsciani promotore di In-Box ( rete di sostegno del teatro emergente italiano), Tiziano Panici di Argot Teatro.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta IL TEATRO DI RADIO3 - "Esodo. Sotto le ciminiere dell'Ilva" di  Gaetano Colella

IL TEATRO DI RADIO3 - "Esodo. Sotto le ciminiere dell'Ilva" di Gaetano Colella

14/05/2020

Un uomo sale sul tetto della sua casa, a Taranto, nel quartiere accanto alle acciaierie, per protestare sulla tanto promessa assegnazione di case più dignitose. Uno sguardo doloroso su una città, sulle sue condizioni, sulla possibilità di opporsi e di farsi ascoltare.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per