Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

TTIP: cronache da un negoziato

Ascolta l'audio
Dopo Berlino è Parigi a sparare sul TTIP, annunciando la richiesta dello stop alle trattative. Bruxelles prova a tirare dritto verso il quindicesimo round di negoziati. Ma a che punto sono realmente e che piega stanno prendendo? E quanto peserà il caso Apple?

E ora dove andiamo?  E’ la domanda che risuona da Cupertino  e  Downing Street  risponde:  che Apple venga da noi,  fiscalmente più liberi e belli dopo la Brexit !  Una prospettiva tanto più plausibile  se  Londra potrà  sfruttare anche un eventuale fallimento definitivo dei colloqui fra Washington e Bruxelles  sul  TTIP e se i rapporti commerciali  con gli Usa  prendessero  un’altra strada.   L'Europa si divide infatti sul trattato di libero scambio tra Unione europea e Stati Uniti. Dopo Berlino  è Parigi a sparare sul TTIP, annunciando  la richiesta dello stop alle trattative. Bruxelles prova a tirare dritto verso il quindicesimo round di negoziati che si terrà ad ottobre, forte del rinnovato sostegno "di svariati Stati", primo tra tutti l'Italia. Ma a che punto sono realmente i negoziati e che piega stanno prendendo? E quanto peserà il caso Apple?

Anna Maria Giordano ne parla alle 11.00 con Carlo Calenda, Ministro per lo Sviluppo Economico,  e  Alfonso Bianchi, giornalista di Eunews

Inoltre: un anno fa la foto del piccolo Aylan Kurdi sulla spiaggia di Bodrum faceva il giro del mondo. A un anno da quel 2 settembre, Oxfam ha calcolato che il numero dei migranti che hanno perso la vita nel tentativo di raggiungere un altro paese sia aumentato di oltre un quinto. Dall’inizio del 2016, lungo le rotte migratorie  muore 1 persona ogni 80 minuti.  Ne parliamo con Roberto Barbieri, direttore generale di Oxfam Italia

  

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta L'Europa che non si chiude in casa

L'Europa che non si chiude in casa

02/04/2020

Con Luigi Spinola

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta In America Latina  il coronavirus è una questione di classe
  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La versione di Orban

La versione di Orban

31/03/2020

Viktor Orban punta ad estendere lo stato di emergenza a tempo indeterminato e a stabilire, se necessario, "una pausa forzata del Parlamento".

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Una voce per l'Africa

Una voce per l'Africa

30/03/2020

Radio3 mondo ricorda Raffaele Masto, giornalista della Rivista Africa e di Radio Popolare.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview

Nessun risultato per