Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

Una mano dall’Europa

Una mano dall’Europa
Ascolta l'audio
L'Italia non è sola. Dopo il terremoto la UE è pronta con risorse e strumenti: il Fondo di solidarietà, il meccanismo di protezione civile e il programma satellitare Copernico. Quanti aiuti arriveranno e a cosa serviranno?

 

 

L'Italia non è sola.  La UE  è pronta a mettere a disposizione tutte le risorse e gli strumenti previsti. Tra questi il Fondo di solidarietà, il meccanismo di protezione civile e  Copernico, uno dei programmi satellitari europei.  Il Fondo può essere attivato su richiesta dell'Italia entro 12 settimane dal terremoto e utilizzato esclusivamente per: ripristino delle infrastrutture, assistenza agli sfollati, protezione del patrimonio culturale, operazioni di pulizia. Intanto l'unica richiesta italiana inoltrata è l'accesso a Copernico, per la valutazione dei danni attraverso le mappe satellitari.

Quanti aiuti arriveranno e a cosa serviranno? Lo chiediamo a Beatrice Covassi, capo della Rappresentanza UE in Italia, e con Piervorgilio Dastoli, presidente del Consiglio Italiano del Movimento Europeo

Inoltre: alla fine della settimana in cui una ‘nuova’ Europa ha assunto le sembianze del vertice politico trilaterale di Ventotene torniamo sull’isola del Manifesto dove il 27 e il 28 arriveranno, oltre ad alcuni presidenti di Parlamenti Nazionali, anche giovani, studenti, federalisti, per parlare ancora di un’”Europa libera  e unita”.

Anna Maria Giordano ne parla alle 11.00 con Giulio Saputo, segretario dei Giovani Federalisti Europei

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Verso la seconda ondata?

Verso la seconda ondata?

31/07/2020

Preoccupano i nuovi focolai di Covid in Spagna e Germania. La crisi sanitaria sussegue anche quella diplomatica che si registra fra la Spagna e il Regno Unito mentre la Germania con lo scoppio dei nuovi focolai nei centri turistici spagnoli, cambia meta e scelgono la Bulgaria che promuove le feste "corona free".

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Giustizia per Mario Paciolla

Giustizia per Mario Paciolla

30/07/2020

Chi era Mario, cosa faceva, quanto se ne parla e le mancate dichiarazioni ONU sulla sua morte.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Bucare i confini

Bucare i confini

29/07/2020

La pandemia non ha arrestato i flussi di persone che fuggono da crisi, conflitti ed emergenze. Partono dal Kossovo ad esempio, dove secondo i dati ufficiali lo stipendio medio è di 360 euro al mese

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta A est qualcosa di nuovo

A est qualcosa di nuovo

28/07/2020

Verso Russia e Bielorussia, dove tre donne sfidano Alexander Lukashenko, da 25 anni al potere.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per