Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Pezzi da 90

Pezzi da 90 - Alberto Sordi racconta il suo esordio alla radio

Pezzi da 90 - Alberto Sordi racconta il suo esordio alla radio
Ascolta l'audio
Il debutto di uno dei "mostri" della commedia italiana.
Alberto Sordi racconta il suo esordio alla radio
di Angela Zamparelli

Ascolta anche Alberto Sordi, nato per divertire CLICCA QUI

Era un giovedi' di novembre del 1948 quando, attraverso la radio, entrava nelle case degli italiani un ragazzo dalla voce di basso un po' nasale, dai modi gentili e dalla battuta fulminante. La sigla annunciava un nome ancora poco familiare: "Vi parla Alberto Sordi". Ma poche settimane dopo i negozi avrebbero chiuso in anticipo perché la gente doveva correre a casa ad ascoltare il suo programma alla radio. Per Sordi era esploso un successo che non lo lasciò più. Sordi aveva 28 anni allora, la sua scuola era stata la rivista e l'avanspettacolo. Il suo sogno era fare il comico. In un mondo che conviveva con la guerra strappare una risata era una cosa seria. E lui i comici li studiava, li amava tutti, di uno di loro era diventato persino la "voce ufficiale" vincendo, a 17 anni, il concorso indetto dalla MGM, come doppiatore di Oliver Hardy, l'indimenticabile Ollio.

Proprio alla radio Sordi scoprì il gusto di ritrarre vizi degli italiani che poi avrebbe portato sullo schermo grazie anche all'intuito e alla fiducia di Fellini (che insistette per averlo nei suoi primi film: "Lo sceicco bianco" e poi "I vitelloni") e di Vittorio De Sica che lo incoraggiò a portare sullo schermo il personaggio radiofonico del compagnuccio, in "Mamma mia che impressione!" del 1951.

"In quel compagnuccio, gratta gratta
- raccontava Sordi anni dopo - c'era la radice di tutti gli altri personaggi che avrei interpretato poi al cinema, più di 150: l'americano a Roma, lo sceicco bianco, il vitellone, lo scapolo, il marito, il divorziato, il seduttore, il vedovo, il moralista, il conformista, l'anticonformista, il vigile, via via fino al borghese piccolo piccolo... sempre osservando da più vicino possibile i vizi e i difetti dell'italiano medio dal dopoguerra ad oggi, sempre con la speranza di fare ridere la gente, ma anche con la presunzione che, dopo aver riso, ci riconosceremo in quei vizi, in quei difetti, per vivere meglio noi e per far vivere meglio gli altri ... perché, se poi vogliamo, sta tutta lì la faccenda...”. "
Quel giovedì di novembre del 1948, dai microfoni della radio, non era nata una stella, ma qualcosa di più: era nato un comico.
 

Documenti sonori:  Alberto Sordi racconta - Radio1 - 1980 con lo sketch 'Cetriolini a teatro' da Vi parla Alberto Sordi,
1948



Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Laura Antonelli, La divina creatura

Laura Antonelli, La divina creatura

18/06/2021

Laura Antonelli, icona di fascino e bellezza, moriva da stella dimenticata il 22 giugno 2015.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Febbre da "Grease" !

Febbre da "Grease" !

11/06/2021

il 16 giugno 1978 usciva nelle sale d'America "Grease" ,uno dei film più amati di sempre.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Romy Schneider, l'amore, il dolore, il cinema

Romy Schneider, l'amore, il dolore, il cinema

25/05/2021

Il romanzo intenso e doloroso della vita di Romy Schneider, scomparsa il 29 maggio 1982.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La Dolce vita, affresco di Roma in bianco e nero

La Dolce vita, affresco di Roma in bianco e nero

19/05/2021

Il capolavoro di Federico Fellini vinceva la Palma d'oro al Festival di Cannes il 20 maggio 1960.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per