Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

Le donne dell'Isis

Le donne dell'Isis
Ascolta l'audio
Sarebbero 19 le ragazze curde bruciate vive in pubblico dallo Stato Islamico a Mosul, nel nord dell’Iraq. Le stime dell’Onu parlano di circa 3.500 donne yazide nelle mani degli uomini del califfato di Abu Bakr al Baghdadi...

Continuano le atrocità dell’Isis. Secondo le Nazioni Unite sono circa 3700 i civili che sono scappati dalla città di Falluja dove è in corso l’avanzata dell’esercito iracheno contro i militanti dell’Isis. Le organizzazioni umanitarie stimano che i civili ancora intrappolati nella città siano 50 mila.
Sarebbero 19 le ragazze curde bruciate vive in pubblico dallo Stato Islamico a Mosul, nel nord dell’Iraq. Attraverso la testimonianza di un’attivista locale si apprende che le ragazze sarebbero state bruciate all'interno di gabbie di ferro davanti a centinaia di persone perché si erano rifiutate di diventare schiave del sesso. Nel sedicente Stato Islamico le donne sono merce di scambio “organizzate” attraverso un vero e proprio manuale di 34 pagine, nel quale si indicano le regole per la corretta “gestione” delle schiave sessuali, o meglio delle “sabaya”, come le chiamano i combattenti di al Baghdadi.
Le stime dell’Onu parlano di circa 3.500 donne yazide nelle mani degli uomini del califfato di Abu Bakr al Baghdadi.

Lunedì 13 Giugno alle 11.00 Anna Maria Giordano ne parla con Giuliana Sgrena, giornalista, autrice diDio odia le donne”, (il Saggiatore, 2016)

In apertura: Afghanistan, le reazioni alla strage di Orlando. Ne parliamo con Giuliano Battiston, giornalista in collegamento da Kabul

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta L'eredità del terrore: i bambini yazidi sopravvissuti all'ISIS

L'eredità del terrore: i bambini yazidi sopravvissuti all'ISIS

07/08/2020

L'eredità del terrore: i bambini yazidi sopravvissuti all'ISIS. I 7 anni dalla scomparsa di Padre dall'Oglio

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Il vecchio re è nudo

Il vecchio re è nudo

06/08/2020

Il 75° anniversario di Hiroshima in Giappone . L'adios del re Juan Carlos, che scappa dalla Spagna lasciandosi dietro accuse di corruzione e una lunga ombra di diffidenza sulla casa reale.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Beirut esplode

Beirut esplode

05/08/2020

Una massiccia esplosione ha scosso Beirut martedì e ha distrutto gran parte del porto della città, mietendo almeno 100 vittime e ferendo altre 4000 persone. L'intera città è stata scossa dall'esplosione e si è potuto vedere una nuvola di funghi diffondersi nell'area del porto.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Scintille al confine tra Azerbaijan e Armenia

Scintille al confine tra Azerbaijan e Armenia

04/08/2020

Scontri al confine tra Armenia e Azerbaijan fanno temere un'escalation che potrebbe minare gli equilibri nella regione.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per