Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Zazà - Cultura, società, meridione e spettacolo

Ex voto - Puntata del 29/11/2015

Ex voto - Puntata del 29/11/2015
Ascolta l'audio
Con ospiti: Gabriel Zuchtriegel Francesco Erbani Marcello Fois Riccardo Piaggio Rolf Hemke Lino Musella Paolo Mazzarelli Joseph Martone e Charles D. Ferris Lea Nocera
Decima puntata, in onda da Napoli, che si apre con un' intervista Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco Archeologico di Paestum, nominato lo scorso agosto. Zuchtriegel, giovane archeologo che conosce bene il nostro Paese per aver insegnato all'Università della Basilicata, poco più di un mese fa ha visto confermato dal Mibac un allargamento delle attività per gli scavi di Paestum che ha ampliato i confini del sito anche alle mura di Paestum che rientrano a pieno titolo nel parco archeologico, comprendendo non solo i templi e le vestigia della città antica, ma arrivando alle case e alle strade moderne. Nelle competenze del nuovo direttore entra anche l'ex stabilimento della Cirio, settemila metriquadrati acquistati dallo Stato con 3 milioni di euro alcuni anni fa, che inglobano anche il santuario extraurbano di Afrodite.
 
Da Paestum a Pompei con Francesco Erbani, giornalista culturale de La Repubblica, che presenta la sua recente pubblicazione Pompei Italia (Feltrinelli): “raccontare Pompei è necessario – leggiamo dall quarta di copertina - Pompei è una metafora della condizione generale del nostro patrimonio storico, di un atteggiamento politico, culturale e finanche antropologico fondato sulle emergenze; dei rapporti fra l’Italia e il resto del mondo e in particolare con l’Europa; della dialettica fra la Grande Opera e la manutenzione puntuale, fra intervento pubblico e privato, fra conservazione e fruizione. Pompei è una metafora dello stato del nostro paese”.
 
In collegamento telefonico con lo scrittore Marcello Fois presentiamo il romanzo appena uscito con Minimum Fax Ex votoun viaggio romanzato per liberarsi dalle radici ancestrali e antropologiche “tra religione e superstizione, mistero e storie familiari mettendo in scena, in modo sorprendente, il più classico dei riti di passaggio: spezzare le catene di una vita e trovare, finalmente, la propria strada”.  Con Riccardo Piaggio, collaboratore del Sole 24ore, approfondiamo la figura 'iconica e potente' della Madonna dell'Arco, a cui si sta dedicando per un documentario, O' miracolo, prodotto con la Francia e la Film Commission della Val d'Aosta. 

In collegamento dal Giappone, Rolf Hemke – studioso di teatro e cultura araba – presenta il suo ultimo volume in cui concilia la potenza del teatro alla forza politica e eversiva che il teatro ha in se' in quanto la “più spontanea tra le forme d'arte”. 
 
Il segmento teatro ospita Strategie fatali il nuovo lavoro di Lino Musella e Paolo Mazzarelli in collegamento dalla sede Rai di Ancona con alcuni degli attori della nutrita comapagnia Marco Foschi, Fabio Monti, Laura Graziosi. Lo spettacolo, che prende spunto da un celebre titolo di Baudrillard, ha appena debuttato a Ancona, prodotto da Marche Teatro“Con questo nuovo spettacolo – leggiamo nelle note di regia di Musella e Mazzarelli (attori, registi, drammaturghi) – si arricchisce ulteriormente il “gioco teatrale”, usando Shakespeare e Baudrillard come chiavi e aprendo le porte a una scrittura che chiama in causa un numero crescente di compagni di scena, sul confine sottile fra comico e tragico. Un confine che è la loro cifra, ormai dal 2009, “in cui la vita e il teatro si toccano fra loro e, insieme, prendono aria, fuoco, luce”.
 
La rubrica che racconta il Mediterraneo, oltre l'Italia, a cura di Lea Nocera - esperta di culture del mediterraneo e ricercatrice dell'Università Orientale di Napoli di Lingua e Letteratura Turca - apre una finestra sulle Giornate del Cinema Muto di Instabul.
 
L’appuntamento con il radio doc di Marcello Anselmo (per l'occasione in collaborazione con Rosalba Ruggeri) è la quarta parte della narrazione sonora - con le voci di Toni Servillo, Lorenzo Mango e altri testimoni come Eugenio Tescione, Leonardo Ragozzino, Sergio Marra - sul filo del decennio 1976\1986, tra Caserta e Napoli, che vide nascere il 'Teatro studio' di Caserta, ovvero la preistoria del percorso artistico di Toni Servillo. In concomitanza con il mese del teatro “Tutto esaurito !”, come di consuetudine ogni novembre a radio 3.
 
La colonna sonora di questa puntata è la musica di Joseph Martone & The Travelling souls che presentano il progetto italo-americano folk Glowing in the dark.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta James is back

James is back

20/06/2021

"James is back", il ventunesimo disco di James Senese; "In Ogliastra", storico festival dei Tacchi di Jerzu, organizzato dalla compagnia Cada die di Cagliari; Bellezza e bizzarria: Ventiquattro occhi (1954) di Keisuke Kinoshita; Giornata mondiale del rifugiato; il ritiro della Turchia dalla Convenzione di Istanbul. Percorso musicale: dedicato a James Senese.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Occasioni

Occasioni

13/06/2021

"Mente locale" dell'antropologo Franco La Cecla; il mondo dell'arte e della cultura in uscita dalla crisi della pandemia; la mostra fotografica "The Cònsequences. Le conseguenze del femminicidio"; il Festival Salerno Letteratura (nona edizione) dal 18 al 26 giugno 2021; Bellezza e bizzarria: "Giorno maledetto" (1955) di John Sturges; Finestra sul Mediterraneo: associazioni e progetti per la depenalizzazione dell'omosessualità in Tunisia. Percorso musicale: Il Marocco dei Nass El Ghiwane.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Condizioni ambientali

Condizioni ambientali

06/06/2021

Dopo la sentenza del «caso Ilva», ne parliamo con Con Salvatore Romeo, autore de "L'acciaio in fumo"; con Marco De Biasi di Legambiente Basilicata, focus sul Green Station di Potenza; in Sardegna per i 150 anni dalla nascita di Grazia Deledda; Bellezza e bizzarria: Io la conoscevo bene (1965) di Antonio Pietrangeli; la ventunesima stagione dei TEATRIDIMARE; "Piazza Mercato a Napoli" di Maria Laura Longo. Percorso musicale: dalla Palestina in rivolta alla matrice mediterranea dell'insurrezione.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Crescendo

Crescendo

30/05/2021

Il supporto a famiglie e bambini nel fronteggiare le difficoltà economiche e sociali a Catanzaro, Napoli e Palermo; "Il bacio di Brianna" libro d'esordio di Gennaro Della Volpe, in arte Raiz; un ricordo dello scultore Pinuccio Sciola; Bellezza e bizzarria: Crash (1996) di David Cronenberg; "A Sud del Sud" con il giornalista Giuseppe Smorto; Finestra sul Mediterraneo: la storia delle Madri del Sabato (Cumartesi Anneleri). Percorso musicale: YASMINE HAMDAN & Y.A.S ARABOLOGY.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per