Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Pantheon

Gli esperimenti mentali nella visione di Einstein

Gli esperimenti mentali nella visione di Einstein
Ascolta l'audio
Nei suoi lavori scientifici Einstein fece un grande utilizzo degli esperimenti mentali. Che cosa sono, quanti ne ha prodotti, cosa ci raccontano del suo modo ti intendere la scienza? Con Giulio Peruzzi, conduce Matteo De Giuli
 

 

Nei suoi lavori scientifici Einstein fece un grande utilizzo degli esperimenti mentali.  Che cosa sono, quanti ne ha prodotti, cosa ci raccontano del suo modo ti intendere la scienza? E perché lo scienziato tedesco li utilizzò anche nelle sue riflessioni filosofiche, politiche e civili? In questo capitolo del romanzo raccontiamo Albert Einstein come epistemologo e intellettuale a tutto tondo, alla continua ricerca dell’unità e dell’armonia anche al di fuori dei suoi articoli di fisica. Con Giulio Peruzzi, conduce Matteo De Giuli


Libri consigliati:

La fisica del diavolo, Jim Al-Khalili, Bollati Boringhieri

Spazio, tempo e universo. Passato, presente e futuro della teoria della realtività. Tullio Regge Giulio Peruzzi, 2005, UTET Università


Brano musicale:

Randy Newman, “Sigmund Freud’s Impersonation of Albert Einstein in America” (1977)

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta #01 Hannah Arendt tra passato e futuro

#01 Hannah Arendt tra passato e futuro

10/04/2021

L'11 aprile 1961, esattamente 60 anni fa, Hannah Arendt assisteva a Gerusalemme all'avvio del processo ad Adolf Eichmann, vero e proprio sovrintendente delle operazioni di deportazione degli ebrei verso i campi di sterminio. I resoconti della Arendt, dapprima pubblicati sulla rivista «The New Yorker», divennero poi un libro che reca nel titolo la folgorante intuizione da lei avuta mentre seguiva le udienze del processo: che si fa il male non solo per odio, o per fanatismo, ma perché si smette di pensare, rifugiandosi nel gergo della burocrazia, e che perciò il male non ha profondità, proprio perché porta con sé l'assenza di pensiero. Proprio la banalità del male, la formula scelta in quell'occasione da Hannah Arendt, è il punto di partenza di questo ciclo e, l'elaborazione di questa riflessione, a partire dall'esperienza diretta del processo ad Eichmann, il fulcro di questa prima conversazione di Stefano Catucci con la storica Anna Foa.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta #08 L'invenzione del sottosuolo. 200 anni di Fedor Dostoevskij

#08 L'invenzione del sottosuolo. 200 anni di Fedor Dostoevskij

03/04/2021

Gianluigi Simonetti, Walter Siti e Nicola La Gioia sono i protagonisti di questa ultima puntata con qui finisce l'esplorazione del sottosuolo del grande scrittore russo. Gianluigi Simonetti, che insegna letteratura italiana contemporanea all'Università di Losanna, analizza gli echi del modello dostoevskiano nelle opere degli scrittori italiani del Novecento e dei giorni nostri. Lo scrittore Walter Siti ci racconta di come è rimasto segnato da questa frase : "un fratello è uno che se ti viene a trovare il diavolo lui lo sa...ma è vero anche il contrario (se dei tuoi diavoli l'altro non sa niente non sarà mai tuo fratello), tratta da I fratelli Karamazov. E infine, lo scrittore Nicola Lagioia ci parla della complessità del male nell'opera di Dostoevskij.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta #07 L'invenzione del sottosuolo. 200 anni di Fedor Dostoevskij

#07 L'invenzione del sottosuolo. 200 anni di Fedor Dostoevskij

20/03/2021

Nastenka, Sofia, Nastasja, Grushenka... raccontare le figure femminili nei romanzi di Dostoevskij è un'occasione per riflettere ancora una volta con Fausto Malcovati sul senso della bellezza nell'opera letteraria del grande scrittore russo.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta #06 L'invenzione del sottosuolo. 200 anni di Fedor Dostoevskij

#06 L'invenzione del sottosuolo. 200 anni di Fedor Dostoevskij

13/03/2021

È la bellezza che salverà il mondo o viceversa? Come si può essere dei conservatori femministi? E la questione ebraica? Il dialogo multireligioso? Proviamo a cercare le risposte in quello che Armando Torno ha definito il "blog" di Dostoevskij: "Il diario di uno scrittore". Proprio Armando Torno, che ha introdotto e curato diverse opere di Dostoevskij ed è stato a lungo editorialista del Corriere della Sera (le sue cronache dalla Russia sono raccolte da Marietti 1820 con il titolo "Le rose di Stalin) sarà l'ospite di questa puntata.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per