Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Piazza Verdi

Affreschi diversi

Affreschi diversi
Ascolta l'audio

Teatro Periferico ha sviluppato nel corso della sua ultradecennale attività una spiccata attenzione ai luoghi. Partendo dalla convinzione che ogni luogo è unico, così come ogni persona è un “ciascuno”, il lavoro della compagnia va nella direzione di lasciare ciò che è altro da sé nella sua alterità, sottraendosi alla tendenza ad assimilarlo a ogni costo. Vede così la luce anche l’ultimo esempio di prodotto artistico realizzato nel rispetto della singolarità del luogo: Mombello – Voci da dentro il manicomio, che mostra la realtà dell’ex-ospedale psichiatrico di Mombello. E da qui prende le pieghe il progetto itinerante Case Matte. Un viaggio attraverso le più grandi e conosciute ex strutture manicomiali italiane per mantenere viva la memoria di quanti vi passarono rinchiusi la loro esistenza e, allo stesso tempo, dar vita ad una conversazione con le città per riconsegnare questi spazi in forme di uso partecipato. Partito lo scorso 5 settembre da Limbiate il progetto ha portato Teatro Periferico ad attraversare l’Italia entrando con il suo lavoro nei vecchi ospedali di Genova, Reggio Emilia e L’Aquila coinvolgendo gruppi e associazioni impegnati nel recupero della memoria degli internati negli ex manicomi. Oggi incontriamo Paola Manfredi (regista e presidente di Teatro Periferico) ad Aversa prima delle prossime tappe di Roma, Volterra, Firenze e nuovamente Milano.

 

Marcella Puppini, ex designer per Vivienne Westwood, ex Mayoress di Camden, fondatrice del trio canoro Puppini Sisters è sempre stata, durante tutta la sua carriera, un personaggio difficile da definire: precursore del genere Burlesque, animatrice del primo Vintage, frequentatrice dell’indie più estremo, ma volto noto dei canali BBC. Anche trovare una sintesi per il suo primo lavoro discografico da solista Everything is Beautiful è impresa difficile. Forse l’intero progetto è un omaggio nostalgico al pop europeo d’un tempo, quella cosa leggera e divertente che ha segnato i ricordi di alcuni tra noi, macinando successi, senza pretese, senza ambizioni estreme, semplicemente intrattenendo.

 

Incontriamo Stefano Massini a poche ore dalla messa in onda televisiva a cura di RAI5 della seconda parte parte dell’ultima regia teatrale di Luca Ronconi Lehman Trilogy scritta proprio da Stefano Massini.

Dello stesso autore anche il testo teatrale che presenteremo dal vivo grazie ad Elena Arvigo che a nove anni dalla morte di Anna Politkovskaja porta in scena Donna non rieducabile. Lo spettacolo è un memorandum immaginario ispirato ai reportage della giornalista russa, nota per il suo impegno sul fronte dei diritti umani, per i suoi reportage dalla Cecenia e per le sue critiche  al Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin. Un testo in grado di stimolare il pubblico e far riflettere sul tema della libertà di stampa e la responsabilità del sapere che la Politkovskaja incarnava nel suo modo di fare giornalismo.

 

Play with Food – La scena del cibo, festival di arti visive e performative interamente dedicato al cibo, ideato e curato da Davide Barbato e Chiara Cardea giunge quest'anno alla sesta edizione. Il festival, che ha luogo a Torino fino al prossimo 18 ottobre, da vita ad una serie di eventi multidisciplinari in grado di raccogliere le proposte di artisti capaci di confrontarsi in modo creativo con il tema del cibo, per riportarlo al centro di una riflessione artistica, politica e filosofica, senza trascurare il gioco e il divertimento.
Insieme ai curatori incontremeo oggi Giuseppe Lanino con la sua prima drammaturgia dal titolo La carne è debole ed il collettivo Teatro Alla Coque con un brano dal loro progetto Menu Musicali.

 

Luca Mosso ci porta al cinema con Life regia di Anton Corbijn.

 

In occassione del suo ritorno al Piccolo Teatro di Milano con gli spettacoli Le Sorelle Macaluso ed Operetta Burlesca incontriamo Emma Dante.
Un ritratto d’artista che potrebbe partire proprio dai colori dell’affresco del suo 2014 anno di realizzazione di entrambi gli spettacoli citati e anno in cui riceve l’incarico biennale di direttrice artistica di spettacoli classici al Teatro Olimpico di Vicenza.

 

Salute mentale, parole e colori, fino a stasera 10 ottobre la Cooperativa sociale Itaca porta a Udine “Disturbo? I colori della salute mentale”. Arte, poesia, teatro, fotografia, musica e giornalismo in occasione della Giornata mondiale della salute mentale.
Ne parliamo con Nicola Bisan, Berenice Pegoraro Robberto Ferrari.


L’ultimo affresco della puntata è Pop Corn Reflections, Il nuovo progetto in trio di Rosario Di Rosa che affonda le proprie radici in un'attenta analisi della musica minimalista contemporanea, nella circolarità della musica di tradizione africana e in quella seriale europea dei primi del '900. Il lavoro rappresenta un personale punto di svolta che chiude un ciclo creativo per aprirne uno nuovo e si affida solo ed esclusivamente al linguaggio musicale. La parte compositiva è ridotta al minimo, con partiture che il più delle volte non superano le due/tre battute. L'intento è quello di creare una profonda sintesi suddividendo gli elementi di cui la musica si compone (armonia, melodia e ritmo), esplorandone il contenuto tramite l'improvvisazione  non più intesa semplicemente come veicolo di libertà di espressione, bensì come mezzo rigoroso con cui esplicare di volta in volta le direzioni compositive. Per questo motivo, alla base di tutto vi è un pattern, ovvero una cellula con caratteristiche sempre diverse che viene sviluppata all'interno di ciascun brano anche con modalità contemporaneamente differenti dai tre strumenti coinvolti.

 

Buoni affreschi diversi a tutti.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Amore nascosto

Amore nascosto

19/09/2020

"Viviamo in un mondo in cui ci nascondiamo per fare l'amore, mentre la violenza e l'odio si diffondono alla luce del Sole." (John Lennon)

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Oltre l'eden

Oltre l'eden

04/07/2020

Oltre l'eden

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Tra cielo e terra

Tra cielo e terra

27/06/2020

Tra cielo e terra

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Correnti di ali

Correnti di ali

20/06/2020

Piazza Verdi dedica la puntata di sabato 20 giugno alla Giornata Mondiale del Rifugiato in compagnia di Moni Ovadia, Mirna Kassis, Ramin Bahrami, Maurizio Schmidt; con un percorso cinematografico realizzato da Paola Piacenza. Negli ultimi venti minuti un breve sguardo al mondo teatrale facendo tappa nel Veneto grazie a: Marta Cuscunà, Babilonia Teatri e Anagoor.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per