Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

Sul cammino dei dublinanti

Ascolta l'audio
Da gennaio a giugno di quest'anno l'Unione europea ha ricevuto più di 400mila richieste di asilo, rispetto alle 600mila di tutto il 2014 mentre secondo gli ultimi dati Eurobarometro limmigrazione è diventato in assoluto il problema più sentito dai cittadini. I vertici UE sono stati finora incapaci di adottare unadeguata politica comune per affrontare la crisi sociale più grave dal dopoguerra nel continente.

Da gennaio a giugno di quest'anno l'Unione europea ha ricevuto più di 400mila richieste di asilo, rispetto alle 600mila di tutto il 2014  mentre secondo gli ultimi dati Eurobarometro  l’immigrazione è diventato in assoluto il problema più sentito dai cittadini. I vertici UE sono stati finora incapaci di adottare un’adeguata politica comune per affrontare la crisi sociale più grave dal dopoguerra nel continente. Per ora  da Bruxelles fanno sapere che  "La Commissione  sta preparando una proposta da presentare entro la fine dell'anno per un meccanismo permanente di redistribuzione dei richiedenti asilo che potrà essere attivato da qualunque stato Ue."  La Commissione "conta sugli stati membri perchè raggiungano entro la fine dell'anno l'obiettivo di 40.000 richiedenti asilo da redistribuire",  che muovano dall’Italia e dalla Grecia verso altri paesi Ue. Dopo la sospensione delle regole di Dublino da parte della Germania come può cambiare l’agenda europea in materia?  L’emergenza, se gestita in modo coordinato, può essere un’opportunità  per un continente che invecchia e non cresce?

Anna Maria Giordano ne parla venerdì 28 Agosto alle 11.00 con Roberta Petrillo ricercatrice, membro della Cattedra Unesco in “Population, Migrations and Development” della Sapienza 

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta L'Europa che non si chiude in casa

L'Europa che non si chiude in casa

02/04/2020

Con Luigi Spinola

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta In America Latina  il coronavirus è una questione di classe
  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La versione di Orban

La versione di Orban

31/03/2020

Viktor Orban punta ad estendere lo stato di emergenza a tempo indeterminato e a stabilire, se necessario, "una pausa forzata del Parlamento".

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Una voce per l'Africa

Una voce per l'Africa

30/03/2020

Radio3 mondo ricorda Raffaele Masto, giornalista della Rivista Africa e di Radio Popolare.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview

Nessun risultato per