Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

Il Giappone 70 anni dopo.

Il Giappone 70 anni dopo.
Ascolta l'audio
A 70 anni dallo sgancio della prima bomba atomica su Hiroshima seguita 3 giorni dopo dalla tragedia di Nagasaki, il Giappone ricorda i circa 200 mila morti

A 70 anni dallo sgancio della prima bomba atomica su Hiroshima seguita 3 giorni dopo dalla tragedia di Nagasaki, il Giappone ricorda i circa 200 mila morti e ascolta le testimonianze dei sopravvissuti, rivolgendosi a tutti quelli che non hanno memoria di quel giorno. Oggi nel mondo sono ancora presenti molti arsenali con ordigni nulcleari e questo anniversario diventa anche un’occasione per riflettere sul disarmo nucleare. Come ricorda il Giappone quelle terribili giornate? E la memoria storica assume un ruolo di guida per il futuro?

 

 

Giovedì 6 agosto alle 11.00 Roberto Zichittella ne parla con Akanegakubo Tetsuro, giornalista giapponese, corrispondente di The Shakai Shimpo e con Alberto Quattrucci, Segretario Generale di “Incontri Internazionali Uomini e Religioni”, associazione fondata dalla Comunità di Sant’Egidio in collegamento da Hiroshima dove si svolge il convegno sul disarmo nucleare “Mai più la guerra”.

 

                              

E ancora: Interferenze con Andrea Borgnino, giornalista esperto di radio, racconta la storia di LRA36 Radio Nacional Arcángel San Gabriel  l'unica stazione radio esistente nel continente antartico che trasmette in onde corte dalla Base Esperanza Antartide Argentina, ed e' una delle stazioni piu' ricercate dagli appassionati di radioascolto di tutto il mondo.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta La stabilizzazione della Libia

La stabilizzazione della Libia

22/10/2021

La ricerca della stabilizzazione della Libia a pochi mesi dalle elezioni e la fase più critica della transizione in Sudan.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Fuga dal Myanmar

Fuga dal Myanmar

21/10/2021

Migliaia di persone in fuga verso dal Myanmar. Radio NUG, le onde corte contro il regime militare birmano. Squid Game, la serie che ci fa sentire più sud-coreani.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La Cancelliera e i suoi tempi

La Cancelliera e i suoi tempi

20/10/2021

Il PM polacco Morawiecki ha accusato l'UE di ricatto nel dibattito al Parlamento Europeo su Polexit. La Polonia raddoppia il numero delle truppe anti-migranti al confine con la Bielorussia. Angela, prima e dopo Merkel.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Rapimento ad Haiti

Rapimento ad Haiti

19/10/2021

I missionari statunitensi rapiti ad Haiti. Le proteste in Salvador. Lo stato d'emergenza in Ecuador.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per