Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Gli speciali di Radio3

Segui

Andrea Montanari, il nuovo direttore di Radio 3

Andrea Montanari, il nuovo direttore di Radio 3

Radio 3 è un’eccellenza italiana ed entrare nella sua comunità ha per me molti significati. Quello di un ritorno, certamente, avendo io frequentato gli studi radiofonici fin dagli esordi della professione. Ma anche quello di una straordinaria avventura, un nuovo inizio.
Ho cominciato facendo la gavetta nel privato e ho proseguito alla Rai dove ho imparato ad amare il Servizio pubblico, ancora di più oggi che comunicazione e conoscenza sono disarticolate, ricomposte e moltiplicate dalla rivoluzione digitale. E in questa nuova stagione ho il privilegio di guidare una realtà che ha davvero molto a che fare con il Servizio pubblico.

Radio 3, sotto l’impulso di Marino Sinibaldi, è riuscita in un compito non facile: proporre cultura a un pubblico sempre più vasto e partecipe, unendo in un amalgama straordinario la capacità di dire cultura e quella di fare cultura, di unire cioè il racconto del tanto di bello e di vivo che entra in noi attraverso i libri, la musica, l’arte, la poesia, il cinema o il teatro di ieri e di oggi, con l’annuncio di quello che si intravede, che sta per arrivare e sarà domani, facendo di noi persone diverse.

Ecco, questo tentativo di raccontare una comunità, un popolo, un mondo, attraverso la cultura nella sua accezione più ampia, che va dalla tradizione ai fermenti più vivi e dinamici, ha molto a che fare con la missione coesiva e inclusiva della Rai e il mio impegno è quello di sviluppare ancora questo spazio di proposta e di confronto aprendolo alle sfide e alle inquietudini di un tempo insieme oscuro ed esaltante.

È opinione diffusa che la pandemia ci costringa a ripensare il nostro modo di vivere se vogliamo mantenere intatta la speranza di un futuro più equo e sostenibile. Giustissimo, e continueremo a parlarne nelle nostre trasmissioni. Ma in realtà il futuro è già cominciato e ci condiziona pesantemente, da prima e aldilà della pandemia: intelligenza artificiale, algoritmi, bioingegneria, sono già la nostra vita, contaminano già in profondità arte e cultura ponendo qui e oggi temi etici e politici che rappresentano tanta parte delle sfide del nostro tempo.

Anche di questo parleremo, col pensiero lungo della divulgazione culturale. Ma l'architrave resterà la proposta più tradizionale di Radio 3 rinvigorita e rafforzata dall’auspicata e completa riapertura delle sale da concerto, dei teatri, dei cinema, dei musei, delle mostre, dei festival. La nostra vita è fatta di visioni e di prospettive che originano in questi luoghi e tutti abbiamo dentro di noi l’insopprimibile esigenza di tornare a viverli: Radio 3 con i suoi programmi e le sue dirette sarà in prima linea per far sì che questo abbraccio sia il più ampio e il più intimo possibile.

Quella di Radio 3 è una comunità pulsante ed esigente. Lo è quella degli artefici dei programmi come lo è quella dei radioascoltatori. Ai primi sento di dire una cosa in particolare: prendete tutta l’autonomia che serve a fare sempre meglio il vostro lavoro. Io mi batterò per preservarla e garantirla, chiedendo in cambio curiosità, qualità, impegno e mente libera da pregiudizi.
Ai secondi dico: continuate ad ascoltare Radio 3, siate esigenti nel modo particolarissimo in cui solo un innamorato lo è. Noi ce la metteremo tutta per renderla sempre più interessante, vicina, sorprendente, divertente. Sempre più bella.

Andrea Montanari

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per