Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Decanter

Segui

Agnello in coccio ai funghi cardoncelli, cipollotti e pomodorini al profumo di erbe mediterranee. Di Antonella Ricci

Agnello in coccio ai funghi cardoncelli, cipollotti e pomodorini al profumo di erbe mediterranee. Di Antonella Ricci

Ingredienti:

800 g di agnello tagliato a pezzi

150 g di cardoncelli

1 cipollotto

20 g di olio evo

1 peperoncino

½ bicchiere di vino rosato

8 pomodorini (meglio se sono quelli appesi)

1 mazzetto di erbe mediterranee

10 g di vincotto

150 g di brodo vegetale

 

Procedimento:

Scaldare l’olio evo in una casseruola di coccio o una pentola di ghisa. Rosolare l’agnello, aggiungere il cipollotto tagliato a rondelle, il peperoncino e le erbe aromatiche.

Sfumare con il vino, salare e unire i pomodori tagliati a metà e i funghi lavati e tagliati a pezzettoni.

Unire il brodo e lasciar cuocere con un coperchio per circa mezzora a fuoco lento.

10 minuti prima di spegnere il fuoco aggiungere il vincotto.

Aggiustare di sale e servire in tavola direttamentte nella casseruola.

 

 

In abbinamento: Castel del Monte Nero di Troia Puer Apuliae Riserva 2015

Color rubino luminoso, profuma di amarene sotto spirito, prugne mirto ed erbe aromatiche, viole, anice stellato, cacao, tabacco biondo e caffè tostato.

Il Nome della Denominazione d’origine trae l’appellativo dal famoso castello federiciano oggi patrimonio dell’UNESCO ed è parzialmente inclusa nel Parco Naturale dell’Alta Murgia.

La zona di produzione si trova a cavallo tra la provincia di Bari e quella di Barletta-Andria-Trani. Qui si può contare sul clima ideale dell’Alta Murgia, con inverni freschi e piovosi e sul vento marino che mitiga il forte calore delle estati, e su suoli, quelli ai piedi del maestoso Castel del Monte, fatti di calcare e rocce.

L’Uva di Troia è un vitigno a maturazione tardiva, non facile da coltivare, perché molto esigente in termini climatici. Non è un caso che la sua diffusione sia storicamente sempre stata limitata a un’area piuttosto ristretta. Il bello è che rese basse e da vini corposi e ricchi di sfumature che si moltiplicano con l’affinamento

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per