Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Suite

Segui

In diretta Euroradio dal Teatro alla Scala di Milano | con K. F. Vogt, A. Grigorian, M. Werba; Orchestra del Teatro alla Scala dir. Alan Gilbert; regia, Graham Vick

Korngold: Die Tode Stadt (La città morta)

Die tote stadt (La città morta)
di Erich Korngold
martedì 28 maggio 2019 ore 20.00
In diretta Euroradio dal Teatro alla Scala di Milano

Mai rappresentata alla Scala, arriva il 28 maggio sul palco milanese Die tote stadt (La città morta) di Erich Korngold (1897-1957).
Segnalatosi come compositore a soli nove anni Korngold scrive La città morta in quattro anni dal 1916. Il musicista ventitreenne, figlio di un influente critico musicale, gode nel 1920 di attenzione e stima tali che l'opera avrà addirittura una doppia “prima” in contemporanea a Colonia ed Amburgo. Il libretto (privo di nessi con l’omonimo lavoro dannunziano) è tratto dal romanzo “Bruges - la morte” di G. Rodenbach e firmato con uno pseudonimo da Korngold padre. Il protagonista Paul vive in totale venerazione della moglie morta ma viene turbato dall’incontro con una sosia di lei che le è però opposta in tutto. In un continuo scambio tra stadi onirici e realtà, lo scontro tra le convinzioni morali e religiose e le provocazioni di quell’infatuazione crea in Paul un drammatico senso di colpa; epilogo a sorpresa – non senza riferimenti più o meno espliciti alla psicanalisi.
A Vienna nel 1920, Giacomo Puccini ascoltò l'opera nella riduzione pianistica che l’autore suonò per lui e la giudicò “la più forte speranza della nuova musica tedesca”. Invece all'avvento del nazismo Korngold, di origine ebraica, abbandona la Germania per Hollywood dove produce con successo musiche per il cinema. Nel 1936 e nel ’38 le sue colonne sonore vincono l’Oscar e il modello ampiamente eclettico della sua musica avrà in quel genere molti imitatori. Composita poiché legata al linguaggio tardoromantico ma protesa verso una sua non catalogabile modernità, la musica di Korngold si esprime al meglio proprio nel rapporto col grande schermo. Die tote stadt appare ridondante di citazioni riferimenti e anticipazioni e in quest’opera più di un critico ha ritrovato l’Hitchcock di Vertigo (ma anche di Rebecca la prima moglie e Psycho). Contemporanei a parte, la critica non è stata molto clemente verso la musica di Korngold, anzi nel 2008 è stato scritto che ascoltandola “è possibile capire cosa intendesse il Terzo Reich per ‘musica degenerata’”. Proprio per favorire la comprensione di questo repertorio una conferenza introduttiva precederà tutte le rappresentazioni di La città morta.
Graham Vick firma Il nuovissimo allestimento del Teatro alla Scala, dirige Alan Gilbert, nei tre ruoli principali Klaus Florian Vogt, Asmik Grigorian e Markus Werba.
La premiére di martedì 28 maggio vi aspetta alle 20.00 in diretta Euroradio su Radio 3.
 

TEATRO ALLA SCALA DI MILANO
Stagione Lirica 2018 - 2019

DIE TOTE STADT
(La città morta)
Opera in tre atti di Paul Schott basata sul romanzo Bruges la Morte di Georges Rodenbach
Musica di Erich Wolfgang Korngold

Paul, Klaus Florian Vogt
Marietta, Asmik Grigorian
Frank/Fritz, Markus Werba
Brigitta, Kismara Pessatti
Juliette, Marika Spadafino
Lucienne, Daria Cherniy
Victorin, Sergei Ababkin
Graf Albert/Gastone, Sascha Emanuel Kramer

Coro e Orchestra del Teatro alla Scala
Coro di Voci Bianche dell'Accademia Teatro alla Scala

maestro del Coro, Bruno Casoni
direttore, Alan Gilbert
regia, Graham Vick
scene e costumi, Stuart Nunn

Durata spettacolo: 2 ore e 35 minuti incluso intervallo

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per