Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Tutta Italiana News

Segui

Il cantante italo-tunisino si appresta a raggiungere un risultato unico in Italia

Ghali a tutto palasport

Non solo un tour di concerti, ma un riscatto sotto forma di espressione musicale. E’ questo l’obiettivo che Ghali punta a portare sul palco in occasione del suo nuovo tour previsto per ottobre prossimo (a partire dal 12, ndr). Il cantante, nato a Milano da genitori tunisini, ha già affrontato in più occasioni le tematiche che toccano l’esclusione sociale, razzismo, e i pregiudizi di un mondo troppo ‘crudo’ con chi è  - per un motivo o per l’altro – considerato diverso dagli altri.

Dal Quartiere Baggio ai grandi palcoscenici la strada è lunga, ma Ghali è stato capace di condurre una cyber-carriera molto veloce: i primi  passi di avvicinamento al rap nel 2011 diventano convinzione nel 2014, quando caricando video su youtube il suo nome inizia a circolare. Il resto lo fanno i numeri: nel 2016 il brano “ninna nanna”, diventato poi tormentone, conquista 4 milioni di view in 24 ore. Un vero e proprio trampolino, che il cantante è stato in grado di sfruttare a pieno.

Estate 2018 è l’anno di “Cara italia”, che a breve sfiorerà le 100 milioni di view solo so Youtube. Numeri da capogiro per il rapper classe 93, che ha le idee molto chiare: sfruttare questo tour musicale anche dal punto di vista delle immagini, proiettando foto e video della sua infanzia. Un mix che lo stesso artista ha definito un "sogno d'infanzia", che desiderava da tempo. Raccontare il suo percorso ai giovanissimi, i 'puri, capaci di recepire emozioni e input con semplicità e divertimento. Condizioni che - crescendo - vanno via via sparendo. 

L'appuntamento è a partire dal 20 ottobre prossimo tra Torino, Firenze, Genova, Bologna, Milano, Padova, Napoli, Bari, Ancona, Acireale, Roma e Milano. Occhio però che al momento molte date sono già sold-out!

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per