Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Pantheon

Segui

Lezioni americane 1988-2018

Lezioni americane 1988-2018
Leggerezza, rapidità, esattezza, visibilità, molteplicità: nel 2018, cosa resta di Italo Calvino?
letture di Graziano Piazza
Pantheon un programma di Federica Barozzi, Diego Marras e Lorenzo Pavolini

Ascolta Lezioni americane 1988-2018 >>


“… non sono qui per parlare di futurologia, ma di letteratura… La mia fiducia nel futuro della letteratura consiste nel sapere che ci sono cose che solo la letteratura può dare coi suoi mezzi specifici”

Nel giugno di trent’anni fa, estate 1988, il vastissimo pubblico di lettori di Italo Calvino accoglie le Lezioni americane con l’emozione dell’apertura di un testamento segreto. Il dattiloscritto a cui lavorava ossessivamente da oltre un anno, cioè da quando era stato invitato dell’Università di Harvard, primo scrittore italiano, a tenere le Charles Eliot Norton Poetry Lectures (che in passato erano state affidate a personalità come T.S. Eliot, Igor Stravinsky, Jorge Luis Borges, Octavio Paz), e che era stato interrotto nella sua elaborazione dalla morte dello scrittore nel settembre 1985, svelava riflessioni che consideravano la breve distanza che ci separava allora dalla chiusura del “millennio del libro”, come lo definiva lui stesso nelle prime righe della prima conferenza, e proiettavano sei valori, sei proposte (in realtà cinque più una soltanto accennata) nel futuro. Ora che il millennio è maggiorenne, e che alcuni di quei lettori di allora sono diventati anche scrittori, abbiamo provato a misurare la rilevanza di quelle lezioni. Abbiamo incontrato oltre quaranta autori, tra il Salone di Torino e Un’altra Galassia a Napoli per chiedere loro di scegliere tra leggerezza, rapidità, esattezza, visibilità e molteplicità (per non dire della consitency mancante a cui in molti sentono oggi di voler dare un contributo) e di testimoniare come questi valori sono ancora vivi nella loro esperienza e in quella della letteratura ma non solo.

Ascolta Lezioni americane 1988-2018 >>


1° puntata | "Tra leggerezza e consistency" >> con Domenico Scarpa, Antonella Lattanzi, Dario Voltolini, Giusi Marchetta.

2° puntata | "Rapidità" >> con Paolo Giordano, Marco Belpoliti, Silvio Perrella e Diego De Silva.

3° puntata | "Esattezza" >> con Ernesto Ferrero, Marco Peano, Marcello Fois e Giuseppe Culicchia.


4° puntata | "Visibilità" >> con Helena Janeczek, Giancarlo De Cataldo, Carmen Pellegrino e Alessandro D'Avenia.

5° puntata | "Molteplicità" >> con Vanni Santoni, Paola Soriga, Nicola Lagioia, Igor Esposito e Gian Mario Villalta.

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per