Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Zazà - Cultura società meridione e spettacolo

Segui

Libri, musica e antropologia dal Mezzogiorno e dal Mediterraneo

Oltre la Superficie

Oltre la superficie
Libri, musica e antropologia dal Mezzogiorno e dal Mediterraneo 

Il nuovo libro di Diego De Silva, Superficie, è un viaggio spiazzante, comico e irriverente nella banale quotidianità del nostro vivere. L'autore sorprende il lettore intessendo una baraonda di frasi fatte per divertire e provocare, mette in scena con ironia il teatrino della modernità nel quale le chiacchiere vengono spesso scambiate per riflessioni originali e acute. Svela il lato tragicamente comico del nostro parlare, nei bar, in famiglia, tra amici e colleghi. Negli studi Rai di Zazà, lo scrittore e sceneggiatore salernitano, papà dei fortunati romanzi con protagonista l'avvocato Malinconico, ci racconta il ribaltamento del luogo comune e legge gli aforismi più divertente di Superficie.

A seguire, con l’antropologa Marzia Coronati, andremo alla scoperta del progetto radiofonico Il terzo paesaggio, un collage di interviste lungo l'Italia a guaritori e guaritrici che posseggono un "dono" capace di sollevare da diversi mali, dal fuoco di Sant'Antonio  alla sciatica, passando per i vermi e le storte. Il tutto nasce da una riflessione dell'antropologo Tullio Seppilli, discepolo di Ernesto De Martino, che diceva: “Il problema” ha spiegato lo studioso “non è di contrapporre un’altra medicina a quella ufficiale, ma di allargare gli orizzonti della medicina ufficiale […] . Il modo in cui il sistema nervoso centrale arriva alle varie parti degli organismi con i suoi stimoli è ormai un problema di anatomia e fisiologia, non più un fatto misterioso da negare per paura di cadere nell’irrazionale”. Ora, finalmente tutto questo lavoro è confluito in un unico sito, online dal 9 aprile. Abbiamo realizzato una serie radiofonica in 6 puntate, la prima sarà trasmessa giovedì 12 aprile, a seguire ne pubblicheremo una a settimana, per sei settimane. Sul sito è possibile anche sfogliare fotografie dei luoghi e dei paesaggi che abbiamo incrociato nei nostri viaggi, ascoltare interviste extra, approfondire attraverso una bibliografia e una sitografia.

Il 24 aprile uscirà per I Make Records Dischi volanti per il gran finale, il debutto del progetto Gustavo. Si tratta di un concept album tratto da alcune poesie composte dall’autore, musicista e produttore, Francesco Tedesco, che hanno come protagonista un personaggio di fantasia nato nel 1797, chiamato appunto Gustavo. Intanto è online il video di Incubi, il primo singolo estratto. Unica canzone dell’album scritta al pianoforte, Incubi è una piccola rivincita su un torto subito dall’autore nel corso dell’infanzia.

Continua la rubrica Bellezza e Bizzarria sul cinema classico “sommerso” a cura di Goffredo Fofi. Questa settimana il critico letterario cinematografico ci porta alla scoperta della pellicola Pandora (Pandora and the Flying Dutchman) film del 1951 diretto da Albert Lewin. Interpretato da Ava Gardner e James Mason, è una rivisitazione, in chiave fantastica, della leggenda dell'Olandese Volante, l'uomo condannato, per un atto di tracotanza contro Dio, a non morire mai e a vagare per i mari fino al giorno del giudizio o fino a quando non avesse incontrato una donna disposta ad amarlo fino a sacrificarsi per lui.

Con lo scrittore Angelo Cannavacciuolo, il racconto di Sacramerica, l’ultimo romanzo dell’autore e regista che vive tra Napoli e San Francisco, Sacramerica, edito da Ad Est dell’Equatore. La storia è quella di Giovanni Malcelati, noto critico letterario e docente di letteratura italiana alla Sapienza di Roma, si trova a San Cristòbal de las Casas per un convegno letterario. Il giorno dopo il suo arrivo riceve dalla reception dell’albergo il messaggio di Nanni Giuffrida, uno scrittore di cui si erano perse le tracce, che lo invita a un incontro in un vicino bar. I due non si conoscono, a legarli è solo un rapporto professionale, avendo Malcelati recensito la maggior parte dei suoi romanzi. Tra diffidenza e titubanze reciproche, Giuffrida racconta la propria storia, quella di un uomo ha deciso di sopprimere lo scrittore che è in lui.

Chiusura di puntata con Lea Nocera e la sua Finestra sul Mediterraneo, che questa settimana ritorna per presentare Marokkiat, una miniserie web marocchina che sfida i pregiudizi contro le donne. Brevi episodi in cui alcune donne, coraggiosamente, scendono in strada parlano in prima persona delle proprie esperienze denunciando molestie, stereotipi e un immaginario sessista con cui le donne si confrontano quotidianamente.

 

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per