Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Zazà - Cultura società meridione e spettacolo

Segui

Il male minore

Nei suoi studi sulla società salentina, l'etnografo Ernesto de Martino spiegò che il tarantismo non era un fenomeno minuto e locale. Al contrario, scrisse l'autore de La Terra del Rimorso, il tarantismo propone, intatta, l'eco "di problemi più vasti". Da folklore a moda, da rituale segreto a mega-evento, il tarantismo continua ad affascinare, a confondere, a dividere. Il giornalista salentino Raffaele Gorgoni – intervistato da Gaetano Prisciantelli da Bari - ha raccolto in volume una serie di Lettere da una taranta (iQdB edizioni). Proprio alla voce di un dotto e attento esemplare di “Lucosa tarantula” affida la cronaca di due decenni di eventi salentini ispirati al tarantismo, non sempre al di là della "rettorica piazziaiuola" che, anni addietro, impressionava illustri osservatori nordici in visita in Puglia.

Cenere. Corale per le tabacchine (di e con: Marco Chiffi, Caterina Cosmai, Angela Elia, Beppe Fusillo, Maria Grazia Gioffrè, Leila Polimeno, Luigi Pontrelli, Antonella Sabetta, Irene Scardia, Carmen Tarantino) è il racconto corale nato, da un laboratorio di scrittura e narrazione teatrale, diretto dall’attore e pedagogo teatrale Fabrizio Saccomanno. In scena voci e ombre di uomini e donne, tessere di un puzzle che si aggregano, una dopo l’altra, per restituire le vicende di lavoro e di vita delle operaie tabacchine del Salento. Partendo dalla ricerca e dalla raccolta di testimonianze scritte e orali, vengono raccontate le dure condizioni lavorative, le lotte e in particolare lo sciopero generale tenuto per 28 giorni, tra gennaio e febbraio, nel 1961 a Tiggiano, un piccolo centro del Sud Salento, contro i licenziamenti e la chiusura del Magazzino, la locale fabbrica di tabacco.

XHU è un progetto modulare di ricerca sonora con l’intento di proporre una visione alternativa della musica; un laboratorio in cui sperimentare nuove soluzioni ritmiche e sonore, attraverso un linguaggio inedito e rivoluzionario. Uno spazio nato dalla necessità di Alessandro Capasso di fondere in uno spazio preciso la produzione artistica fluita all’interno delle Lab sessions, format audio-visivo curato e prodotto dal Collettivo Cerchi. XHU è anche un codice espressivo, in origine solo visivo, ma che con il tempo e la ricerca si è evoluto fino a diventare fonetico, quindi trasmissibile oralmente. Un nuovo idioma generato da grafemi prima inesistenti, una scrittura primitiva con una propria grammatica coerente e un corrispondente apparato fonetico. Ogni testo viene composto e cantato in lingua Xhu, da cui l’apparato musicale prende, appunto, il nome.

“Non fa poi così male e se lo controlli bene non scende e non sale”. Con questi versi si apre Il male minore, il nuovo singolo degli ‘A67, che tornano sulla scena musicale a sei anni di distanza dal loro ultimo album, Naples Power. Il testo, che la band (Daniele Sanzone, Gianluca Ciccarelli ed Enzo Cangiano) definisce “Melodicamente scorretto e politicamente ballabile”, vede come ospite anche il rapper Caparezza, coprotagonista del videoclip, diretto da Cosimo Alemà.

Nell’audio documentario Ristori del Mediterraneo gli autori Marcello Anselmo e Davide Schiavon hanno cercato di ricostruire le trasformazioni in atto nel mestiere di acquaiuolo, parlando con chi trascorre le giornate tra i pochi metri quadri del chiosco, alle prese con nuove richieste e vecchia clientela, burocrazia respingente, in equilibrio precario tra tradizione e rinnovamento. Le ultime generazioni hanno ereditato la gestione dai genitori. Alcuni hanno deciso di restare ancorati alle peculiarità del mestiere: acqua di Telese, spremute di agrumi, qualche granita. I più intraprendenti aprono di notte, vendono cornetti, si espandono in altre zone della città aprendo anche all’interno di locali chiusi. Ristori del Mediterraneo è la definizione che uno degli acquaiuoli narranti, Poppò, dà del suo mestiere.

Rosalba Ruggeri ha incontrato Carlo Cecchi nel suo camerino al teatro Carignano di Torino, in occasione di una replica dell'Enrico IV di Pirandello. Sono rare le occasioni in cui Carlo Cecchi - attore e regista, maestro del teatro che ha attraversato il Novecento e lo scorso gennaio ha compiuto 79 anni  - si racconta. Qui lo fa a partire da Pirandello (ha già incontrato Pirandello nel 1976 e poi nel 2002) accompagnandoci, con il suo modo unico di parlare, nel suo personale viaggio teatrale: una biografia per frammenti per continuare a 'giocare' e ad abitare 'quello spazio' tra testi, scoperte, vita. Una "vocazione teatrale" che è il cuore di quest'ultimo suo lavoro in scena anche nella prossima stagione.

L’ultima intrigante creazione in lingua francese di Francesco Forlani e Sergio Trapani pone lo spettatore al centro dell’azione. Aiutato dalla luce di una torcia, esplora la sala vuota. Sullo schermo, dei paesaggi urbani e contemporanei si contrappongono all’apparente solitudine del personaggio dell’ufficiale giudiziario. Che cosa si può sequestrare in un teatro abbandonato? L’apparizione fantasmatica dei personaggi che hanno recitato sul palco, la bellezza fugace di una presenza riusciranno a disinnescare il dispositivo infernale del creditore e del suo interprete finché quest’ultimo non diventa Miss Take, la sola vera diva di questo spettacolo.
 

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per