Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Gli speciali di Radio3

Segui

Dal 12 al 18 marzo | Radio3 dedicherà tutta la settimana a iniziative sul '68.

Radio3 sul Sessantotto

Radio3 sul Sessantotto

Dal 12 al 18 marzo Radio3 dedicherà tutta la settimana a iniziative sul ’68. Racconteremo la cultura del ’68 e tutte le diverse discipline che ne sono state attraversate: scienza, musica, libri, arte, teatro... Tutte le trasmissioni saranno coinvolte: da A3 a Prima Pagina, passando per Pagina 3 dove saranno lette le riviste di quegli anni come Linus, Le Scienze o l’Europeo; il 9 marzo Fahrenheit affronterà il tema durante la diretta da Milano per la Fiera Tempo di Libri. Radio3 Mondo ogni giorno dedicherà uno spazio per fare un giro nel mondo del ’68, raccontando non solo le vicende dei paesi allora protagonisti, ma anche quelle dei luoghi che la repressione ha tenuto ai margini degli eventi rivoluzionari di quell’anno. E ancora, la settimana dell’Idealista sarà dedicata ai 5 gruppi che si sono formati nel ’68 in Europa, alle 5 migliori copertine firmate Hypgnosis, a 5 canzoni ispirate al ’68, a 5 musicisti che hanno esordito in quell’anno e a 5 santuari della musica nel 1968. Battiti dedicherà la notte tra sabato 17 e domenica 18 a quest’anno spartiacque. Il 18 marzo La lingua batte - durante la diretta dall'Auditorium Parco della Musica di Roma per lo Speciale "Libri Come" - presenterà insieme a Ennio Peres i 68 anagrammi di "C'era una volta il Sessantotto". Anche Hollywood Party partecipa alle iniziative con una programmazione ad hoc del Cinema alla radio da fine febbraio a maggio. Primo appuntamento il 18 marzo con lo speciale Dopo la rivoluzione. Il '68 e il cinema condotto da Alberto Crespi e Roberto Silvestri in cui si ripercorrono i temi fondamentali legati al '68 come la musica, la lotta armata, il Vietnam e la rottura con il linguaggio filmico del passato. Le domeniche successive saranno dedicate a nuovi titoli (Sbatti il mostro in prima pagina di Bellocchio, Les amants reguliers di Garrell) che, come lo speciale e quelli già presenti nell'archivio (Zabriskie Point, Il Laureato, Easy Rider, Pugni in tasca e La notte dei morti viventi), saranno pubblicati in un cofanetto "rivoluzionario". La grande radio domenica 18 marzo nella puntata “1968, un anno vissuto appassionatamente" ripropone all’ascolto le voci dei protagonisti nei documenti d’epoca. Un giro d’orizzonte che racconta lo spirito libertario che ha attraversato l’Europa, dalla protesta studentesca alle contestazioni nel mondo del cinema e dell’arte. Il Teatro di Radio3 racconta Paradise now! uno degli spettacoli manifesto del 1968, punto di rottura e di cambiamento del Living Theatre di Julian Beck e Judith Malina. A Tre Soldi va in onda Siamo realisti! L'archivio '68 del Circolo Gianni Bosio, schegge del 1968, ‘un anno durato decenni’ raccontato attraverso i nastri che contengono storie di persone comuni. Tutta l’umanità ne parla dedica invece la puntata di sabato 10 marzo al tema, in cui saranno ospiti Pier Paolo Pasolini e Jean-Paul Sartre insieme a un giovane sessantottino catapultato nel 2018. Mentre il 17 marzo inizia Album 1968, un ciclo di puntate di rassegna stampa dei settimanali del 1968 letti come fossero appena stampati, cogliendone gli aspetti politici e di attualità da David Riondino.

Infine, dal 3 marzo al 26 maggio ogni sabato alle 18.00, andranno in onda le 13 puntate di Pantheon dal titolo Il Sessantotto in 13 libri, a cinquant’anni dai giorni che segnarono l'apice di un movimento che seppe aggregare spontaneamente masse di giovani di mezzo mondo nella contestazione ai pregiudizi sociali e politici dell'epoca, esploriamo le letture che lo resero possibile e che ne documentano ancora lo spirito più duraturo. Libri senza i quali il ’68 non sarebbe forse stato quello che è stato.

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per